Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use OneNote for note taking…

PEP-Web Tip of the Day

You can use Microsoft OneNote to take notes on PEP-Web. OneNote has some very nice and flexible note taking capabilities.

You can take free form notes, you can copy fragments using the clipboard and paste to One Note, and Print to OneNote using the Print to One Note printer driver. Capture from PEP-Web is somewhat limited.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Aisenstein, M. (2008). L'unitĂ  indissociabile di psiche e soma: una prospettiva della scuola psicosomatica di Parigi. L'Annata Psicoanal. Int., 4:15-27.

(2008). L'Annata Psicoanalitica Internazionale, 4:15-27

L'unità indissociabile di psiche e soma: una prospettiva della scuola psicosomatica di Parigi Language Translation

Marilia Aisenstein

I binomi uomo-mondo, vita-morte vengono diversamente interpretati a seconda che psiche e soma siano considerati uniti o distinti. L'Autore sostiene che le scoperte psicoanalitiche offrano una soluzione unica e perfettamente valida alla dibattuta questione della relazione tra corpo e mente. Nel trasformare la dualità psiche-soma in una dualità delle pulsioni, la psicoanalisi pone nel corpo l'origine del processo mentale. In Al di là del principio di piacere Freud parla del drastico effetto di una malattia somatica dolorosa sulla distribuzione e le modalitá della libido. La scuola psicosomatica di Parigi prende le mosse da questo concetto nel suo orientamento psicoanalitico nel trattamento di pazienti affetti da malattie somatiche. Due casi clinici illustrano le implicazioni tecniche di questa teoria.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.