Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To sort articles by Rank…

PEP-Web Tip of the Day

You can specify Rank as the sort order when searching (it’s the default) which will put the articles which best matched your search on the top, and the complete results in descending relevance to your search. This feature is useful for finding the most important articles on a specific topic.

You can also change the sort order of results by selecting rank at the top of the search results pane after you perform a search. Note that rank order after a search only ranks up to 1000 maximum results that were returned; specifying rank in the search dialog ranks all possibilities before choosing the final 1000 (or less) to return.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Jiménez, J.P. (2008). Dopo il pluralismo: verso un nuovo paradigma psicoanalitico integrato. L'Annata Psicoanal. Int., 4:145-165.
    

(2008). L'Annata Psicoanalitica Internazionale, 4:145-165

Dopo il pluralismo: verso un nuovo paradigma psicoanalitico integrato Language Translation

Juan Pablo Jiménez

Dopo avere riaffermato l'isolamento della psicoanalisi rispetto alle discipline confinanti e avere esaminato alcune delle ragioni dell'esistenza di una diversità tra scuole e orientamenti di pensiero e della frammentazione della conoscenza psicoanalitica, l'autore sostiene la necessità di adottare principi di corrispondenza o di coerenza esterna accanto a quelli di coerenza ermeneutica, ai fini di validare le ipotesi psicoanalitiche. I recenti sviluppi delle scienze neurocognitive sono venuti in aiuto alla psicoanalisi, in questo periodo di crisi, con la proposta di integrare le due discipline e formare un nuovo paradigma per la costruzione di una teoria della mente. Questo paradigma incipiente si sforza di integrare la conoscenza clinica con la scienza neurocognitiva, i risultati emergenti da studi sul processo e l'esito dei trattamenti psicoterapici, la ricerca sul rapporto madre-neonato e la psicopatologia evolutiva. Vengono esaminati i modelli teorico-tecnici fondati sul concetto di pulsione e di relazione alla luce delle scoperte interdisciplinari. Si conclude che il modello relazionale ha un ampio fondamento empirico, eccetto per quanto concerne il discreditato concetto di pulsione. In seguito a questi studi, viene proposta la sostituzione del modello freudiano di pulsione con un modello di sistemi motivazionali centrato sui processi affettivi. Infine, si valuta il probabile impatto dell'adozione di questo nuovo paradigma sulla tecnica del trattamento psicoanalitico.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.