Customer Service | Help | FAQ | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To review the bibliography…

PEP-Web Tip of the Day

It is always useful to review an article’s bibliography and references to get a deeper understanding of the psychoanalytic concepts and theoretical framework in it.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Feldman, M. (2012). La dimensione di rivendicazione rancorosa e la configurazione edipica sottesa. L'Annata Psicoanal. Int., 6:33-49.

(2012). L'Annata Psicoanalitica Internazionale, 6:33-49

La dimensione di rivendicazione rancorosa e la configurazione edipica sottesa Language Translation

Michael Feldman

In questo articolo l'Autore descrive alcuni aspetti clinici riscontrati in pazienti che sembrano ‘nutrire’ una dimensione rivendicativa rancorosa persistente. Con l'ausilio di alcuni casi clinici si esamina la natura delle possenti dinamiche che sottendono al fenomeno. Si avanza l'ipotesi che, alla base della rivendicazione rancorosa del paziente, siano attive una serie di fantasie che manifestano timore e astio nei confronti della realtà, in particolare di quella edipica, caratterizzata dal rapporto infantile verso la coppia creativa dei genitori, che Money-Kyrle (1968, 1971) ha definito come elemento essenziale dei “fatti della vita”. Le fantasie sviluppate dal paziente servono a proteggerlo dall'invidia e dalla gelosia, dall'angoscia e dal sentimento di colpa. Le fantasie edipiche primitive a fondamento della rivendicazione rancorosa concorrono alla gratificazione e all'eccitazione che accompagnano tale sentimento. L'analisi dell'assetto mentale soggiacente consentirebbe di spiegare il motivo per cui la rivendicazione rancorosa possa avere una presa sul paziente tale da interferire con il suo sviluppo.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2017, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.