Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access the PEP-Web Facebook pageā€¦

PEP-Web Tip of the Day

PEP-Web has a Facebook page! You can access it by clicking here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Kantrowitz, J.L. (2012). Utilizzare molteplici teorie ed evocare nuove idee: l'uso del materiale clinico. L'Annata Psicoanal. Int., 6:117-131.

(2012). L'Annata Psicoanalitica Internazionale, 6:117-131

Utilizzare molteplici teorie ed evocare nuove idee: l'uso del materiale clinico Language Translation

Judy L. Kantrowitz

In questo articolo desidero illustrare come il lavoro con pazienti affetti da un tipo particolare di difficoltà narcisistica mi abbia condotto a elaborare determinate strategie tese a facilitare lo sviluppo di un più solido senso del Sé, una maggiore tolleranza e modulazione degli affetti, una minore durezza del Super-io, la reintegrazione nel Sé di parti proiettate e una riduzione di ideazioni paranoidi. Mi richiamo a concetti tratti da varie teorie psicoanalitiche per comprendere le complicate dinamiche dell'organizzazione psicologica della paziente rese manifeste nel corso del processo analitico. Da questa concettualizzazione delle difficoltà della paziente e dei relativi interventi clinici risulta una concezione ibrida dal punto di vista della teoria e della tecnica. Il materiale emerso nel corso del lavoro clinico mi ha portato inoltre a proporre un altro modo di comprendere le difficoltà incontrate da questo tipo di pazienti ad accettare interpretazioni o punti di vista che divergano dalla loro soggettività. Avanzo l'ipotesi che sia la nozione stessa di ‘alterità’, e non semplicemente specifici aspetti conflittuali del sé, ad essere rinnegata.

Sarà l'attitudine empatica dell'analista verso tutto ciò che viene ripudiato - gli aspetti segnatamente misconosciuti del Sé e la stessa alterità - nonché verso la parte cosciente del paziente, che, consentendo una reintroiezione, si rivelerà essere il principale fattore terapeutico.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.