Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: PEP-Web Archive subscribers can access past articles and books…

PEP-Web Tip of the Day

If you are a PEP-Web Archive subscriber, you have access to all journal articles and books, except for articles published within the last three years, with a few exceptions.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Melega, V. Merini, A. Rigon, G. (1973). lavoro psichiatrico sul territorio e gestione sociale della salute. Psicoter. Sci. Um., 7(4):11-16.
    

(1973). Psicoterapia e Scienze Umane, 7(4):11-16

lavoro psichiatrico sul territorio e gestione sociale della salute

Vittorio Melega, Alberto Merini e Giancarlo Rigon

L'esigenza di una profonda ristrutturazione della attuale politica sanitaria e assistenziale ha recentemente condotto la Regione Emilia-Romagna ad elaborare un piano per la istituzione, su tutto il territorio regionale, delle Unità Locali dei Servizi Sanitari e Sociali (ULSSS). Queste ultime, legate al territorio e quindi al suo assetto topologico, economico e culturale, dovrebbero costituire la premessa per la introduzione di contenuti innovatori basati sulla prevenzione e su un nuovo modo di gestire la salute mediante la partecipazione del cittadino. Gli strumenti tecnici, come le conoscenze che ne permettono la definizione, appaiono infatti condizioni necessarie ma non sufficienti per condurre esperienze di prevenzione le quali richiedono per realizzarsi anche il coinvolgimento del cittadino. Quest'ultimo non è più solo l'oggetto passivo dell'intervento allorquando diviene un malato, ma soprattutto il protagonista della difesa della propria salute che, insieme al tecnico, ricerca nella realtà dell'ambiente (inteso come struttura, infrastruttura e cultura) i fattori di rischio che insidiano il benessere fisico, psichico e sociale. Non intendiamo in questa sede approfondire il significato non solo politico ma tecnico di questa scelta che, scaturita da un ampio dibattito, va attuandosi e definendosi giorno per giorno, vogliamo solo sottolineare che « territorio » e « partecipazione » e quindi « prevenzione » costituiscono, a nostro avviso, la premessa indispensabile anche per l'operatore psichiatrico che, rifiutando la tradizione manicomiale.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.