Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To save articles in ePub format for your eBook reader…

PEP-Web Tip of the Day

To save an article in ePub format, look for the ePub reader icon above all articles for logged in users, and click it to quickly save the article, which is automatically downloaded to your computer or device. (There may be times when due to font sizes and other original formatting, the page may overflow onto a second page.).

You can also easily save to PDF format, a journal like printed format.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Codignola, E. (1975). una metateoria? nota su Lorenzer. Psicoter. Sci. Um., 9(4):1-2.

(1975). Psicoterapia e Scienze Umane, 9(4):1-2

una metateoria? nota su Lorenzer

Enzo Codignola

« Non è un caso che i tradizionali tentativi di spiegare la psicoanalisi solo con categorie precostituite siano tutti falliti », dice Lorenzer nelle prime pagine del suo « Crisi del linguaggio e psicoanalisi » (1). Può esser vero, ma è singolare sentirlo dire da qualcuno che cerca precisamente di rispiegare la psicoanalisi con categorie che egli stesso precostituisce. Punti contraddittori come questo possono servire per avvicinarsi al pensiero di Lorenzer, nel momento in cui la sua opera acquisisce una posizione di rilievo nel panorama delle scienze umane. Si tratta di cogliere in essa, al di là della complessità e dell'imponente sforzo di concettualizzazione, valori e limiti meno appariscenti.

Lorenzer tenta « una chiarificazione categoriale della psicoanalisi nel campo delle scienze sociali… come contributo all'eliminazione della prevenzione nei confronti della dialettica fra individuo e società » (2). Uno sforzo ambizioso, che presuppone da un canto il ricorso ad una teoria del sociale estrinseca alla psicoanalisi, come indispensabile punto di riferimento interdisciplinare (per stabilire l'ottica in cui il discorso individuo/società viene fondato), dall'altro il taglio del dibattito come ricerca sulla psicoanalisi, non come trattazione interna ad essa.

Le risposte di Lorenzer a queste questioni preliminari sono esplicite. Per il primo punto, egli afferma di partire da una posizione marxiana, nel senso della tradizionale visione dell'uomo e della società del materialismo dialettico.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.