Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see author affiliation information in an article…

PEP-Web Tip of the Day

To see author affiliation and contact information (as available) in an article, simply click on the Information icon next to the author’s name in every journal article.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Ferrari, G. Melega, V. Merini, A. Rigon, G. (1976). rapporti fra organizzazione e modello assistenziale in una istituzione psichiatrica. Psicoter. Sci. Um., 10(3):25-30.
    

(1976). Psicoterapia e Scienze Umane, 10(3):25-30

rapporti fra organizzazione e modello assistenziale in una istituzione psichiatrica

Giuseppe Ferrari, Vittorio Melega, Alberto Merini e Giancarlo Rigon

Nel febbraio di quest'anno siamo stati invitati a tenere dei seminari sul tema «Le équipes: funzioni e dinamiche del gruppo. I ruoli che si configurano » al Corso Biennale per la formazione di infermieri psichiatrici istituito dal-l'amministrazione degli ospedali Psichiatrici di Torino.

Nel corso di tre incontri abbiamo affrontato questo argomento in base alle esperienze da noi effettuate nell'Istituto di Psichiatria e nel territorio dei Quartieri Barca e Costa Saragozza di Bologna.

In una serie di tre articoli di cui questo è il secondo, pubblichiamo le relazioni presentate in ciascun seminario, i cui testi, salvo poche modifiche apportate nell'ultima parte teorica e di analisi, sono riportati nella stesura originale.

Rimandiamo per una migliore comprensione delle esperienze alla lettura dell'articolo precedente, essendo l'esposizione fatta seguendo un metodo storiografico e quindi difficilmente comprensibile se ogni parte non è inquadrata in un contesto.

Il metodo storiografico seguito nell'esposizione ci spiega inoltre che ogni awenimento che dà origine ad una nuova fase non deve essere considerato come la causa scatenante del cambiamento, ma che l'awenimento stesso è parte del processo di cambiamento generale di cui rappresenta un momento culminante, che chia-meremo emergente, perchè esso coinvolge tutta la situazione che si è creata precedentemente, e in esso si intravedono le possibilità di evo-luzione.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.