Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To keep track of most popular articles…

PEP-Web Tip of the Day

You can always keep track of the Most Popular Journal Articles on PEP Web by checking the PEP tab found on the homepage.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Maiocchi, M.T. (1982). SOGGETTO ALL'INFANZIA: PRODUZIONE DELL'INFANZIA NELL'INVENZIONE FREUDIANA. Psicoter. Sci. Um., 16(3):83-103.

(1982). Psicoterapia e Scienze Umane, 16(3):83-103

SOGGETTO ALL'INFANZIA: PRODUZIONE DELL'INFANZIA NELL'INVENZIONE FREUDIANA

Maria Teresa Maiocchi

« — Tu chi sei? — disse il Bruco.

— Non posso spiegarmi, signore, mi dispiace, — disse Alice — poiché io non sono io, capisci? ».

L. Carrol (1865)

Il titolo di questa comunicazione si giustifica per il fatto che il soggetto, quello forgiato da Freud, quando ha messo in opera la sua nozione di inconscio, va soggetto all'infanzia come ad altri stati « artificiali », reperibili propriamente solo nell'essere umano in quanto parlante. Stati che sempre concernono l'Io, come l'assunzione della sua immagine allo specchio, o l'innamoramento, o la sua posizione di analizzante .

Ciascuno di questi stati (cui sembra applicabile la metafora dell'opposizione natura/cultura) mi sembra aprire sulla struttura di taglio irriducibile in cui si compie l'inconscio. Cito a questo proposito un passo di Lacan che permette di piazzare preventivamente certe confusioni proprie alla concezione « ingenua », cioè naturalistica, legata a un tempo « naturale », di infanzia, concezione ahimé in uso nella psicoanalisi d'oggi.

* Comunicazione tenuta nel corso del seminario a più voci svoltosi quest'anno a Milano nell'ambito delle attività che attualmente si riferiscono allo Intercartels italiano dell'Ecole de la Cause Freudienne di Parigi. La brevità di certi passaggi, per cui mi scuso, è dovuta a questa destinazione iniziale del lavoro.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.