Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see the German word that Freud used to refer to a concept…

PEP-Web Tip of the Day

Want to know the exact German word that Freud used to refer to a psychoanalytic concept? Move your mouse over a paragraph while reading The Standard Edition of the Complete Psychological Works of Sigmund Freud and a window will emerge displaying the text in its original German version.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Parin-Matthey, P. Parin-Matthey, G. (1985). Medico, psicoanalista, pittore In morte di Fritz Morgenthaler. Psicoter. Sci. Um., 19(1):4-6.
  

(1985). Psicoterapia e Scienze Umane, 19(1):4-6

Medico, psicoanalista, pittore In morte di Fritz Morgenthaler

Paul Parin-Matthey e Goldy Parin-Matthey

Il 26 ottobre 1980 è morto ad Addis Abeba per infarto cardiaco, Fritz Morgenthaler, all'età di 66 anni. La moglie Ruth, che quest'anno ha partecipato alle brigate svizzere di lavoro per la ricostruzione del Nicaragua, i suoi figli Jan, redattore del giornale WoZ e Marco, appassionato scacchista e studente di sinologia, i suoi amici, allievi, pazienti, estimatori dei suoi dipinti, sono in lutto.

Fritz ha imparato fin da bambino dal caro padre i rudimenti della manualità necessaria alla sua successiva attività artistica. Dalla solida madre, piena di talento e creatrice delle bambole Sasha, ha ricevuto la capacità d'amare la gente e il rigore della produzione artistica. Già prima degli studi medici Fritz Morgenthaler imparò con i suoi amici Boby May e Jacky Lupescu-Knie l'arte del giocoliere, giungendo ad una padronanza del mestiere a livello di rappresentazione da circo equestre. Con questa abilità ha sorpreso, in occasione di congressi scientifici, i colleghi che volevano vederlo «soltanto» come un collega, ha dato gioia a tanti bambini, ha spinto tanti giovani a praticare questo gioco.

Subito dopo la brillante conclusione degli studi medici a Zurigo, ha trascorso un anno nell'ambulatorio della Croce Rossa Svizzera a Prijedor (Jugoslavia) lavorando per quel popolo che dopo quattro anni di drammatica oppressione nazista si stava dando un proprio ordinamento e mettendo al servizio della popolazione contadina della Bosnia le proprie conoscenze mediche. Colà lo hanno conosciuto gli autori di queste righe.

Di ritorno a Zurigo, si specializzò in Neurologia e si formò come psicoanalista freudiano. Con noi due e con la segretaria Ruth Bitterlin aperse nel 1952 uno studio in Utoquai 41, nel quale ha lavorato fino alla sua morte.

Inizio di una creatività multiforme

L'inizio dell'attività professionale per molti significa la fine di un periodo di vita irrequieto e fantasioso; per Mongenthaler segnò l'inizio di una creatività ricca e multiforme.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.