Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To refine search by publication year…

PEP-Web Tip of the Day

Having problems finding an article? Writing the year of its publication in Search for Words or Phrases in Context will help narrow your search.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(1992). Robert Dantzer, L'illusione psicosomatica. Milano: Mondadori, 1991, tr. di Rita Bencivenga, pp. 266, lit. 30.000 (tit. or. L'illusion psychosomatique, Ed. Odile Jacob, 1989).. Psicoter. Sci. Um., 26(2):149-150.

(1992). Psicoterapia e Scienze Umane, 26(2):149-150

Robert Dantzer, L'illusione psicosomatica. Milano: Mondadori, 1991, tr. di Rita Bencivenga, pp. 266, lit. 30.000 (tit. or. L'illusion psychosomatique, Ed. Odile Jacob, 1989).

Dantzer è un ricercatore di psicobiologia e fisiopatologia dell'adattamento di Bordeaux. In questo libro, a carattere prevalentemente divulgativo, egli illustra modelli teorici e ricerche elaborate da quell'insieme di scienze di confine fra biologia e psicologia per spiegare i meccanismi di interazione fra psichico e somatico. Il libro può esser letto secondo due ottiche diverse. Da un lato, l'autore espone efficacemente, per semplicità di linguaggio e ricchezza di dati, i grandi modelli su stress, coping, psicoimmunologia ecc. e fa il punto sui lavori sperimentali più recenti in psicobiologia. Dall'altro, illustra una sua filosofia sul problema mente-corpo. La sua teoria generale è che le scienze psicologiche (in primis la psicoanalisi) hanno prodotto solo fantasie e illusioni sul rapporto mente-corpo, illusioni a cui è stato dato il nome di «psicosomatica» (da cui appunto il titolo del libro). La fumosità della psicosomatica è dovuta essenzialmente all'incapacità «di trasformare l'interazione tra il corpo e lo spirito in un problema sperimentale», come mostrano concetti seducenti ma operazionalmente vuoti quali pensiero operatorio e alexithymia. Per questo motivo, la psicosomatica è diventata «ingombrante e inclassificabile istituzionalmente» e quindi è «condannata ad estinguersi» di fronte al materialismo della biologia molecolare ed ai progressi delle medicine specialistiche nel campo delle patologie c.d. psicosomatiche (l'allergologia per l'asma, gli anti-H2 per l'ulcera duodenale ecc.).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.