Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see definitions for highlighted words…

PEP-Web Tip of the Day

Some important words in PEP Web articles are highlighted when you place your mouse pointer over them. Clicking on the words will display a definition from a psychoanalytic dictionary in a small window.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(1992). Tito Magri, Francesco Mancini, Emozione e conoscenza. Prospettive filosofiche psicologiche e cliniche. Roma: Editori Riuniti, 1991, pp. 270, Lit. 45.000.. Psicoter. Sci. Um., 26(4):156.

(1992). Psicoterapia e Scienze Umane, 26(4):156

Tito Magri, Francesco Mancini, Emozione e conoscenza. Prospettive filosofiche psicologiche e cliniche. Roma: Editori Riuniti, 1991, pp. 270, Lit. 45.000.

Il tema del rapporto tra emozione e conoscenza, cioè tra processi emotivi e cognitivi, non è nuovo in psicologia, ma relativamente nuovo è l'approccio interdisciplinare adottato in questo libro, nel quale filosofi e psicologi si confrontano a partire dallo studio degli stessi fenomeni. Infatti uno dei curatori, Tito Magri, è Professore ordinario di filosofia all'Università di Bari, e in un capitolo intitolato «Il dilemma delle teorie filosofiche delle emozioni» espone l'approccio a questo problema nella storia della filosofia. L'altro curatore, Francesco Mancini (autore anche di un intervento sul rapporto tra psicoanalisi e terapia cognitiva pubblicato su Psicoter. sc. um., 1992/3), è un terapeuta didatta della Società italiana di terapia cognitiva e comportamentale (Sitcc); anche gli altri autori sono prevalentemente di matrice cognitivista. Gli altri capitoli, preceduti da una introduzione dei curatori, sono i seguenti: «Emozioni, motivazioni e personalità» di G.V. Caprara; «Emozione e regolazione del comportamento», di C. Castelfranchi; «Cognizione sociale ed emozione», di L. Arcuri & S. Boca; «Scopi e reti neurali», di D. Parisi; «Spiegazione costruttivista della condotta individuale», di M. Castorina & F. Mancini, «La presa di coscienza e le emozioni» di L. Cionini; «Cognitivismo e condotte nevrotiche», di F. Mancini & A. Semerari, «Il significato delle emozioni e la psicoterapia cognitiva», di G. Liotti. Le «Conclusioni» sono di Nino Dazzi. (P.M.).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.