Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see who cited a particular article…

PEP-Web Tip of the Day

To see what papers cited a particular article, click on “[Who Cited This?] which can be found at the end of every article.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(1993). Giovanni Guerra. Psicosociologia dell'ospedale. Analisi organizzativa e processi di cambiamento. Roma: La Nuova Italia Scientifica, 1992, p. 175, Lit. 26.000.. Psicoter. Sci. Um., 27(4):149-150.

(1993). Psicoterapia e Scienze Umane, 27(4):149-150

Giovanni Guerra. Psicosociologia dell'ospedale. Analisi organizzativa e processi di cambiamento. Roma: La Nuova Italia Scientifica, 1992, p. 175, Lit. 26.000.

Attingendo alla cornice teorico-pragmatica che il lettore può trovare sviluppata in testi come il classico Lavoro, creatività e giustizia sociale di E. Jacques, Esperienze di psicosociologia (a cura di R. Carli e L. Ambrosiano, 1982) e Psicosociologia delle organizzazioni e delle istituzioni (R. Carli e R.M. Paniccia, 1984), Giovanni Guerra (docente di psicologia alla facoltà medica di Firenze) affronta il tanto attuale tema del cambiamento dei nostri sistemi sanitario e ospedaliero in un'ottica interdisciplinare ed innovativa, proponendo una risposta di alto livello professionale al quesito: «Basterà un'azione economica rigorosa, per quanto severa e dolorosa, per sanare la Sanità?» (p. 11). Chiaramente no. Ecco allora la ricerca di nuove chiavi di lettura di questa complessa realtà sociale, con particolare riguardo per la divaricazione - e lo spazio che si apre - tra vincoli organizzativi e dimensione operativa soggettiva, laddove «l'obiettivo è di fornire agli stessi protagonisti della vita ospedaliera gli strumenti di analisi per conoscere la realtà in cui operano» (p. 13). È così che dopo aver - nel primo capitolo - introdotto, in maniera globale, «lo stato della questione», ed aver fornito - nel secondo capitolo - «elementi di analisi organizzativa» (tra cui «l'ambiguità del concetto di produzione in ospedale»), l'autore tratta, nel capitolo successivo, «il sapere medico», le cui caratteristiche determinano le posizioni degli attori sociali all'interno dell'ospedale e vincolano le possibilità di sviluppo.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.