Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To turn on (or off) thumbnails in the list of videos….

PEP-Web Tip of the Day

To visualize a snapshot of a Video in PEP Web, simply turn on the Preview feature located above the results list of the Videos Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Coin, R. (1996). LO PSICOLOGO E LO PSICOTERAPEUTA TRA ETICA E DEONTOLOGIA. Psicoter. Sci. Um., 30(3):101-106.

(1996). Psicoterapia e Scienze Umane, 30(3):101-106

LO PSICOLOGO E LO PSICOTERAPEUTA TRA ETICA E DEONTOLOGIA

Romina Coin

Sulla scia del processo di professionalizzazione dello psicologo e dello psicoterapeuta attualmente in corso in Italia, vengono presentate alcune considerazioni relative ai rapporti tra etica e deontologia professionale. In particolare, viene sostenuta l'opportunità di salvaguardare l'autonomia dei due ambiti e favorire tra questi uno scambio che valorizzi le rispettive specificità. Si propone il recupero del significato originale di etica, in quanto luogo del soggetto agente, rimarcando cosi l'importanza di principi e valori che guidino la comprensione e le scelte in ambito psicologico, ivi comprese quelle proposte dalla deontologia. Sullo spunto di alcune ricerche dedicate alla problematica etica nell'attività clinica dello psicologo si evidenzia peraltro la difficoltà degli psicoterapeuti a delimitare tali emergenze, e la tendenza a identificarle con norme e sanzioni espressive del versante più deontologico della loro professione.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.