Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To review the glossary of psychoanalytic concepts…

PEP-Web Tip of the Day

Prior to searching for a specific psychoanalytic concept, you may first want to review PEP Consolidated Psychoanalytic Glossary edited by Levinson. You can access it directly by clicking here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Bassi, F. (1996). Paul Robinson, Freud e i suoi critici. (Ed. orig.: Freud and His Critics, California University Press, 1994). Trad. it. di Irma Perrotti. Roma: Astrolabio, 1995, pp. 211, Lit. 32.000.. Psicoter. Sci. Um., 30(3):132-135.

(1996). Psicoterapia e Scienze Umane, 30(3):132-135

Paul Robinson, Freud e i suoi critici. (Ed. orig.: Freud and His Critics, California University Press, 1994). Trad. it. di Irma Perrotti. Roma: Astrolabio, 1995, pp. 211, Lit. 32.000.

Review by:
Fabiano Bassi

Chi la fa, l'aspetti. La validità di questo antico adagio sembra davvero immortale, e nel cangiante mondo delle idee bastano pochi anni perché alla generazione dei demolitori succeda quella dei demolitori dei demolitori. A questo fenomeno pare che stiamo cominciando ad assistere anche nel campo della critica freudiana: se gli anni Ottanta sono stati il periodo della grande fioritura dei Freud-bashers (i «bastonatori» di Freud), l'immediata vigilia del nuovo millennio potrebbe invece introdurre la figura, inimmaginabile fino a pochissimo tempo fa, di qualche autore disposto a rileggere in termini riabilitativi vita e opere del padre della psicoanalisi. E proprio questa è l'operazione intrapresa da Paul Robinson, professore di storia dell'università di Stanford, che nel libro qui in esame passa al vaglio della sua rigorosa analisi l'opera di tre autori che hanno cercato di giungere a un ridimensionamento conclusivo della produzione freudiana e del valore della psicoanalisi. I tre testi e i tre autori oggetto della critica di Robinson sono Freud, biologo della psiche, di Frank Sulloway (del 1979, pubblicato da Feltrinelli nel 1982), Assalto alla verità, di Jeffrey Masson (del 1984, pubblicato da Mondadori) e l fondamenti della psicoanalisi, di Adolf Grünbaum (del 1984, pubblicato da II Saggiatore nel 1988). L'opera di altri esuberanti Freud-bashers come Swales, Thornton o Crews, viene invece tralasciata da Robinson in ragione della minore sistematicità e completezza delle loro posizioni se paragonate con quelle dei tre autori da lui considerati.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.