Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To share an article on social media…

PEP-Web Tip of the Day

If you find an article or content on PEP-Web interesting, you can share it with others using the Social Media Button at the bottom of every page.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Marcello, R. (1998). LA PSICOANALISI COME NARRAZIONE. Psicoter. Sci. Um., 32(3):75-92.
  

(1998). Psicoterapia e Scienze Umane, 32(3):75-92

LA PSICOANALISI COME NARRAZIONE

Rita Marcello

Nell'ambito del dibattito sullo statuto di scientificità, cui fa da sfondo la critica al mito del paradigma scientifico, l'epistemologia freudiana è chiamata a fare i conti con l'istanza revisionista che attraversa la psicoanalisi contemporanea, con particolare riferimento alla cultura anglosassone sensibile agli apporti dell'ermeneutica e del costruzionismo sociale. Da questo versante, l'interpretazione viene equiparata ad una procedura descrittivo-convenzionale che si realizza nella logica polisemica della narrazione, ed esita nel raggiungimento di un accordo consensuale fra i membri della coppia analitica. Il comun denominatore è l'idea di realtà come costruzione narrativa assoggettata alle regole del conformismo culturale; una posizione che, secondo l'autrice, si fa portavoce di una lettura relativistica dell'ermeneutica, di stampo sociologico e convenzionalista, a scapito della componente dialettica dell'interpretazione.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.