Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use Evernote for note taking…

PEP-Web Tip of the Day

Evernote is a general note taking application that integrates with your browser. You can use it to save entire articles, bookmark articles, take notes, and more. It comes in both a free version which has limited synchronization capabilities, and also a subscription version, which raises that limit. You can download Evernote for your computer here. It can be used online, and there’s an app for it as well.

Some of the things you can do with Evernote:

  • Save search-result lists
  • Save complete articles
  • Save bookmarks to articles

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(2003). CASI CLINICI. Psicoter. Sci. Um., 37(2):107-113.

(2003). Psicoterapia e Scienze Umane, 37(2):107-113

CASI CLINICI

CASI CLINICI

Edited by:
Nella Guidi, Ruggiero Lamantea e Billa Zanuso

Scopo di questa rubrica è quello di facilitare la verifica della coerenza tra prassi clinica e riferimento teorico in modo che una particolare attenzione alle eventuali modifiche tecniche rispetto al riferimento teorico dichiarato e ai parametri introdotti nella situazione clinica, possa evidenziare nodi teorici che richiedono ulteriore elaborazione e/o una ulteriore sistematizzazione della teoria. La rubrica è costituita da:

1.   presentazione di un trattamento o di una situazione clinica secondo lo schema che l'autore riterrà più opportuno ai fini di esplicare i propri riferimenti teorici (massimo 15 cartelle di 2.000 battute);

2.   interventi dei curatori della rubrica o da essi sollecitati per la discussione del caso (massimo 5 cartelle di 2.000 battute);

3.   contributi dei lettori e dibattito (massimo 3 cartelle di 2.000 battute).

Tutti i contributi vanno inviati in tre copie dattiloscritte. In questo numero pubblichiamo tre interventi di commento sul caso Anna, presentato e commentato sui numeri 2, 3 e 4, 2002, e 1, 2003, di questa rivista.

Interventi sul caso Anna

Fabio Vanni

Numerosi sono i livelli di analisi possibili nel discutere l'intrigante caso di Porcelli: devo, per ovvie ragioni di spazio, sceglierne due. Ciò che mi ha subito colpito nella storia proposta, è stata la scelta di utilizzare una tecnica di provenienza cognitivo-comportamentale all'interno di una conduzione del caso di tipo psicodinamico.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.