Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To quickly return to the issue’s Table of Contents from an article…

PEP-Web Tip of the Day

You can go back to to the issue’s Table of Contents in one click by clicking on the article title in the article view. What’s more, it will take you to the specific place in the TOC where the article appears.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(2003). Anthony Molino (a cura di), Psicoanalisi e Buddismo (ed. orig. The Couch and the Tree. Dialogues in Psychoanalysis and Buddhism. Published by the Arrangement with North Point Press — a Division of Farrar, Straus and Giroux, LLC. New York). Traduzione di Davide Cavagna. Milano: Raffaello Cortina Editore, 2001, pp. 275, € 24,79.. Psicoter. Sci. Um., 37(2):124.

(2003). Psicoterapia e Scienze Umane, 37(2):124

Anthony Molino (a cura di), Psicoanalisi e Buddismo (ed. orig. The Couch and the Tree. Dialogues in Psychoanalysis and Buddhism. Published by the Arrangement with North Point Press — a Division of Farrar, Straus and Giroux, LLC. New York). Traduzione di Davide Cavagna. Milano: Raffaello Cortina Editore, 2001, pp. 275, € 24,79.

La traduzione italiana del libro curato da Anthony Molino è composta da una scelta di saggi dell'edizione americana originale, e si presenta articolata in sette sezioni e ventuno contributi. Il lavoro, nel suo complesso, costituisce un'importante approfondimento e aggiornamento sul tema, inserendosi a buon diritto nel filone che vede in Psicoanalisi e Buddismo Zen di E. Fromm, D. Suzuki e R. De Martino (trad. it., Roma: Astrolabio, 1968) un vero caposaldo. Sono inoltre da richiamare le recenti opere di Mark Epstein Pensieri senza un pensatore (1995) e Lasciarsi andare per non cadere in pezzi (1998), entrambe tradotte in italiano negli anni novanta, e i saggi di J. Rubin Psychotherapy and Buddhism (1996) e di J.R. Suler Contemporary Psychoanalysis and Eastern Thought (1993). Nel libro sono riportati, in appendice, due lavori storici, l'uno di Franz Alexander (letto nel 1922 al Congresso Internazionale di Berlino e pubblicato nel 1931, di cui è presentata una traduzione parziale) e l'altro di Joe Tom Sun, apparso sulla Psychoanalytic Review nel 1924, ai quali si collega direttamente il contributo di M. Epstein Al di là del sentimento oceanico. I ventuno saggi compongono un affascinante dialogo a più voci sulle relazioni tra psicoanalisi e buddismo. Entrambe le scuole sono rappresentate da studiosi di orientamenti diversi: tra gli psicoanalisti compaiono, infatti, esponenti di matrice freudiana come lo stesso Molino, Adam Phillips e Joyce McDougall (della quale è riportato e commentato un suo dialogo, del 1992, con il XIV Dalai Lama, Tenzin Gyatso) e di scuola junghiana, come Polly Young-Eisendrath.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.