Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access PEP-Web support…

PEP-Web Tip of the Day

If you click on the banner at the top of the website, you will be brought to the page for PEP-Web support.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Elia, C. (2006). LA SCUOLA DI PSICOTERAPIA PSICOANALITICA (SPP) DI MILANO: STORIA E RIFLESSIONI SU UN PERCORSO. Psicoter. Sci. Um., 40(3):691-702.
   

(2006). Psicoterapia e Scienze Umane, 40(3):691-702

LA SCUOLA DI PSICOTERAPIA PSICOANALITICA (SPP) DI MILANO: STORIA E RIFLESSIONI SU UN PERCORSO

Ciro Elia

L'articolo prende in primo luogo in considerazione la storia e lo sviluppo della Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica (SPP) di Milano dai suoi primi inizi nel 1970 fino ad oggi, dopo che ha ottenuto il riconoscimento ministeriale sia per il corso di psicoterapia dell'adulto che per quello dell'età evolutiva, nella sede di Milano e in quella di Torino. Originariamente alcuni fondatori della SPP partecipavano alle iniziative del Gruppo Milanese per lo Sviluppo della Psicoterapia (poi rinominato Psicoterapia e Scienze Umane). Nella seconda parte dell'articolo l'autore espone i principi teorico-clinici a cui la Scuola si ispira, fondamentalmente nel senso dell'integrazione della teoria pulsionale-strutturale con le teorie relazionali, e il modello formativo del “sistema aperto” proposto da Johannes Cremerius, che fu un importante maestro di questa scuola.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.