Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To find a specific quote…

PEP-Web Tip of the Day

Trying to find a specific quote? Go to the Search section, and write it using quotation marks in “Search for Words or Phrases in Context.”

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Migone, P. (2008). PDM Task Force (a cura di), PDM. Manuale Diagnostico Psicodinamico. Presentazione all'edizione italiana di Vittorio Lingiardi e Franco Del Corno. Introduzione alla Parte II di Massimo Ammaniti. Introduzione alla Parte III di Nino Dazzi. Trad. di Francesco Gazzillo, Riccardo Pacifico, Angela Tagini. Milano: Raffaello Cortina, 2008, pp. LXVI+739, € 75,00 (ed. orig.: Psychodynamic Diagnostic Manual [PDM]. Silver Springs, MD: Alliance of Psychoanalytic Organizations, 2006). Psicoter. Sci. Um., 42(2):257-258.

(2008). Psicoterapia e Scienze Umane, 42(2):257-258

PDM Task Force (a cura di), PDM. Manuale Diagnostico Psicodinamico. Presentazione all'edizione italiana di Vittorio Lingiardi e Franco Del Corno. Introduzione alla Parte II di Massimo Ammaniti. Introduzione alla Parte III di Nino Dazzi. Trad. di Francesco Gazzillo, Riccardo Pacifico, Angela Tagini. Milano: Raffaello Cortina, 2008, pp. LXVI+739, € 75,00 (ed. orig.: Psychodynamic Diagnostic Manual [PDM]. Silver Springs, MD: Alliance of Psychoanalytic Organizations, 2006)

Review by:
Paolo Migone

Esce l'edizione italiana del PDM, il nuovo “manuale diagnostico psicodinamico” che è stato descritto in dettaglio nell'articolo a pp. 765-774 del n. 4/2006 di Psicoterapia e Scienze Umane, a cui si rimanda. Data la mole dell'edizione originale, che è di 857 pagine, l'editore italiano ha dovuto fare la scelta di non pubblicarlo integralmente per non renderlo di dimensioni eccessive e anche per alleggerire la parte concettuale e di ricerca, cioè la terza e ultima parte. Questa parte, infatti, interessa più il ricercatore che il clinico, e si può dire che i ricercatori interessati già la conoscano dalla letteratura specializzata in lingua inglese. Dei dodici capitoli originari di questa terza parte ne vengono pubblicati in italiano solo cinque: il capitolo di J. Shedler e D. Westen che descrive la Shedler-Westen Assessment Procedure (SWAP) per valutare la personalità; il capitolo dei tedeschi R. Dahlbender e G. Rudolf che descrive la Operationalized Psychodynamic Diagnosis (OPD); il capitolo di A. Herzig e J. Licht che traccia un “panorama del supporto empirico per il sistema diagnostico descrittivo basato sui DSM-III e DSM-IV”, mostrando i limiti della diagnosi descrittiva in termini non solo di validità ma anche di attendibilità; il lungo articolo di D. Westen, C. Morrison Novotny & H. Thompson-Brenner sullo “statuto empirico delle psicoterapie validate empiricamente” già pubblicato, nella stessa versione, a pp. 7-90 del n. 1/2005 di Psicoterapia e Scienze Umane; e infine il capitolo di P. Fonagy sulle “psicoterapie dinamiche basate sulle evidenze” che contiene una meta-analisi degli studi sulla psicoterapia di molti disturbi, mostrando l'efficacia della terapie dinamiche. I sette capitoli omessi sono i due articoli di R.S. Wallerstein e i capitoli di A. Braconnier et al., S.I. Greenspan e S.G. Shanker, H. Shevrin, S.J. Blatt et al., e F. Leichsenring (vedi pp. 772-773 del n. 4/2007 di Psicoterapia e Scienze Umane).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.