Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To search for a specific phrase…

PEP-Web Tip of the Day

Did you write an article’s title and the article did not appear in the search results? Or do you want to find a specific phrase within the article? Go to the Search section and write the title or phrase surrounded by quotations marks in the “Search for Words or Phrases in Context” area.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Migone, P. (2010). EDITORIALE. Psicoter. Sci. Um., 44(1):7-8.

(2010). Psicoterapia e Scienze Umane, 44(1):7-8

EDITORIALE

Paolo Migone

Nel primo articolo di questo numero Jonathan Shedler compie una revisione della letteratura sull'efficacia delle psicoterapie derivate dalla psicoanalisi. Grazie a un accordo con l'American Psychological Association, pubblichiamo questo articolo quasi in contemporanea con l'edizione americana. È un contributo importante, perché per la prima volta viene ufficializzato un dato di ricerca emerso in modo sempre più netto negli ultimi anni: in media, le terapie più efficaci non sarebbero quelle cognitivo-comportamentali, come si credeva fino a poco tempo fa, ma quelle psicodinamiche; non solo, ma dopo una terapia psicodinamica vi sarebbero anche meno ricadute e il miglioramento aumenterebbe nel tempo, come se si mettessero in moto processi psicologici che evolvono autonomamente. Certo, occorreranno altre ricerche per consolidare questi dati, ma riteniamo che questo studio possa già ridimensionare la superiorità vantata dalle terapie cognitivo-comportamentali, che derivava sia dal fatto che si prestano meglio a un certo tipo di sperimentazione empirica (e anche alle istanze di controllo di alcuni circuiti politico-amministrativi), sia dal fatto che il movimento psicoanalitico è entrato con ritardo nell'arena della ricerca sperimentale.

Ci auguriamo che questo studio abbia ripercussioni sulle politiche della salute mentale, sulle agenzie di formazione e sulla cultura psicoterapeutica in generale. Psicoterapia e Scienze Umane ha sempre seguito con attenzione il filone della ricerca in psicoterapia, infatti la pubblicazione di questo articolo - annunciata nell'editoriale del n. 1/2009 - prosegue un percorso iniziato molti anni fa che voglio qui brevemente ripercorrere: nel n. 3/1988 uscì la review di Parloff sullo stato dell'arte della ricerca sul risultato della psicoterapia (uno dei primi contributi di questo genere in Italia), nel n. 3/2001 pubblicammo, allo scopo di preparare il dibattito e in contemporanea con l'edizione americana, gli elenchi dei “trattamenti supportati empiricamente” (empirically supported treatments [EST]) a cura di Chambless & Ollendick, nel n.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.