Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To convert articles to PDF…

PEP-Web Tip of the Day

At the top right corner of every PEP Web article, there is a button to convert it to PDF. Just click this button and downloading will begin automatically.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Migone, P. (2012). Edoardo Boncinelli, Il mondo è una mia creazione. Napoli: Liguori, 2011, pp. 158, € 11,99. Psicoter. Sci. Um., 46(1):136-137.

(2012). Psicoterapia e Scienze Umane, 46(1):136-137

Edoardo Boncinelli, Il mondo è una mia creazione. Napoli: Liguori, 2011, pp. 158, € 11,99

Review by:
Paolo Migone

Edoardo Boncinelli - noto studioso di genetica, biologia molecolare, evoluzionismo e neuroscienze - insegna all'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, è autore di molti libri di divulgazione scientifica e collabora con varie testate tra cui Le Scienze e il Corriere della Sera. In questo suo ultimo libro, che ha una forte impostazione autobiografia, raccoglie le proprie riflessioni sulla psicoanalisi e sulla psicoterapia, per le quali ha sempre avuto un forte interesse, viste attraverso la lente delle neuroscienze. Nel primo capitolo (“La storia”) racconta sinteticamente la sua vita: parla fra l'altro delle due analisi personali fatte entrambe con psicoanalisti junghiani - la prima a Firenze e la seconda a Napoli, con Aldo Carotenuto con cui in sèguito scriverà il libro Pensare l'invisibile (Milano: Bompiani, 2001), dedicato a un confronto tra le conquiste della psicoanalisi e quelle della scienza. Racconta la sua esperienza come analista (professione da lui stesso praticata per circa vent'anni, inizialmente prendendo in carico pazienti inviati da Carotenuto), e infine parla del suo interesse per le neuroscienze. Nel secondo capitolo (“La psiche e il cervello”) esamina più in dettaglio la teoria psicoanalitica, soffermandosi in particolare sul problema della coscienza in rapporto alle neuroscienze; tra le altre cose, discute la differenza tra inconscio psicoanalitico e inconscio cognitivo, toccando anche il tema dell'attaccamento e dell'amore.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.