Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To find a specific quote…

PEP-Web Tip of the Day

Trying to find a specific quote? Go to the Search section, and write it using quotation marks in “Search for Words or Phrases in Context.”

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

(2013). Convegno “Identità del male. La costruzione della violenza perfetta”. Psicoter. Sci. Um., 47(2):171-174.

(2013). Psicoterapia e Scienze Umane, 47(2):171-174

Convegno “Identità del male. La costruzione della violenza perfetta”

Sala Rossa, Scuola Superiore di Studi Umanistici, Via Marsala 26, Bologna

29 novembre-1 dicembre 2012

http://www.psicoterapiaescienzeumane.it/Male-2012.htm

GLI AUTORI

Alberto Burgio insegna Storia della filosofia all'Università di Bologna. Si occupa di pensiero politico moderno e contemporaneo (Rousseau, Hegel, Marx, Gramsci) e ha dedicato larga parte del proprio lavoro allo studio delle ideologie razziste. Tra i suoi libri più recenti ricordiamo Senza democrazia. Un'analisi della crisi (Roma: DeriveApprodi, 2009), Nonostante Auschwitz. Il “ritorno” del razzismo in Europa (Roma: DeriveApprodi, 2010), Il razzismo (con Gianluca Gabrielli) (Roma: Ediesse, 2012) e Rousseau e gli altri. Teoria e critica della democrazia tra Sette e Novecento (Roma: DeriveApprodi, 2012). Nel 2012 ha contribuito a dare vita al gruppo di ricerca che ha promosso il convegno “Identità del male. La costruzione della violenza perfetta” (Bologna, 30 novembre-1 dicembre 2012), in occasione del quale sono state svolte le relazioni che pubblichiamo in questo numero.

Enzo Collotti ha insegnato Storia contemporanea alle Università di Trieste, Bologna e Firenze, ed è stato Gastprofessor a Vienna. Ha codiretto le riviste Italia contemporanea, Rivista di storia contemporanea e Passato e Presente. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo La Germania nazista (Torino: Einaudi, 1962), Nazismo e società tedesca 1933-1945 (Torino: Loescher, 1982), L'Europa nazista. Il progetto di un Nuovo ordine europeo (1939-1945) (Firenze: Giunti, 2002) e Il fascismo e gli ebrei (Bari: Laterza, 2003). Nel 2010, a cura di Mariuccia Salvati, ha visto la luce la sua autobiografia, dal titolo Impegno civile e passione critica (Roma: Viella).

Paul Corner insegna Storia dell'Europa all'Università di Siena. Da due anni è anche Direttore del Centro Interuniversitario per lo Studio dei Regimi Totalitari del XX Secolo (CiSReTo). Ha pubblicato libri e articoli su temi riguardanti il fascismo italiano e la questione del totalitarismo. Recentemente ha curato il libro Popular Opinion in Totalitarian Regimes. Fascism, Nazism, Communism (Oxford, UK: Oxford University Press, 2009; trad. it. Il consenso totalitario. Opinione pubblica e opinione popolare sotto fascismo, nazismo e comunismo. Bari: Laterza, 2012) e ha scritto The Fascist Party and Popular Opinion in Mussolini's Italy (Oxford, UK: Oxford University Press, 2012).

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.