Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To copy parts of an article…

PEP-Web Tip of the Day

To copy a phrase, paragraph, or large section of an article, highlight the text with the mouse and press Ctrl + C. Then to paste it, go to your text editor and press Ctrl + V.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Fornaro, M. (2013). Andrea Castiello d'Antonio, L'assessment delle qualità manageriali e della leadership. La valutazione psicologica delle competenze nei ruoli di responsabilità organizzativa. Milano: FrancoAngeli, 2013, pp. 384, € 48,00. Psicoter. Sci. Um., 47(4):700-701.

(2013). Psicoterapia e Scienze Umane, 47(4):700-701

Andrea Castiello d'Antonio, L'assessment delle qualità manageriali e della leadership. La valutazione psicologica delle competenze nei ruoli di responsabilità organizzativa. Milano: FrancoAngeli, 2013, pp. 384, € 48,00

Review by:
Mauro Fornaro

Il ponderoso volume si segnala per una panoramica pressoché esaustiva e certo documentatissima (come attesta l'imponente bibliografia, 45 pagine con oltre 1.200 titoli) delle modalità e tecniche di valutazione delle risorse umane per ruoli dirigenziali, in fase sia di assunzione sia di progressione di carriera. L'analisi e altresì la disamina critica - a tratti assai severa avverso assessor e società di consulenza stigmatizzati per una superficialità pari al clamore dell'autopromozione - sono condotte sulla base dell'esperienza ultratrentennale dell'Autore, come dipendente prima e consulente poi di varie organizzazioni di primaria importanza. Preceduti da due significativi capitoli - il quinto, riguardante “Il modello delle competenze manageriali” (che offre un'appassionata presentazione della spesso equivocata nozione di “competenza” di McClelland), e il sesto, su “Gli orizzonti teorici di riferimento” (ineludibili, dato lo stretto nesso tra metodi e tecniche di valutazione da una parte, e presupposti teorici dall'altra) - i capitoli centrali affrontano con ampio respiro rispettivamente le tre tipologie fondamentali di valutazione. E cioè: “Il colloquio individuale di diagnosi psicologica” (cap. 7); gli “Assessment Center e Development Center” (cap. 8); infine, in straordinaria sintesi, i “Test psicologici, questionari di personalità e tecniche proiettive” (cap.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.