Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see translations of this article…

PEP-Web Tip of the Day

When there are translations of the current article, you will see a flag/pennant icon next to the title, like this: 2015-11-06_11h14_24 For example:

2015-11-06_11h09_55

Click on it and you will see a bibliographic list of papers that are published translations of the current article. Note that when no published translations are available, you can also translate an article on the fly using Google translate.

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2014). Schede: Susan Long (editor), Socioanalytic Methods. Discovering the Hidden in the Organisational and Social Systems. London: Karnac, 2013, pp. 322, £ 26.44 (paperback). Psicoter. Sci. Um., 48(1):185-186.

(2014). Psicoterapia e Scienze Umane, 48(1):185-186

SCHEDE

Schede: Susan Long (editor), Socioanalytic Methods. Discovering the Hidden in the Organisational and Social Systems. London: Karnac, 2013, pp. 322, £ 26.44 (paperback)

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Questo volume curato da Susan Long - consulente organizzativa e ricercatrice, autrice di numerosi testi di psicoanalisi delle organizzazioni come The Perverse Organization and its Deadly Sins (London: Karnac, 2008) - propone per la prima volta una panoramica dei metodi della socioanalisi contemporanea. Metodi che sono stati illustrati da diversi autori sulle pagine di riviste come Human Relations, Social Psychiatry, Psychodynamic Practice e, naturalmente, Socio-Analysis, ma che fino ad oggi non erano mai stati presentati e discussi organicamente.

La socioanalisi è tuttora spesso confinata al contributo pionieristico di Elliott Jaques ma, in realtà, rappresenta ormai un campo di studi e di intervento ampio e differenziato. Essa riguarda lo studio dei sistemi sociali attraverso la duplice ottica integrata della psicoanalisi e della teoria dei sistemi. Le sue radici affondano nel lavoro del Tavistock Institute a Londra, a partire da Kurt Lewin e dal suo gruppo negli Stati Uniti, e dalle Group Relations Conferences avviate presso la Leicester University fin dal 1957 (vedi A. Bain, On socioanalysis. Socio-Analysis, 1999, 1, 1: 1-17).

La prima parte del testo è un'introduzione alla socioanalisi traendo spunto dalla filosofia di Charles S. Peirce (1839-1914) e dal suo concetto di “abduzione”, posto accanto agli altri sistemi di inferenza (induzione e deduzione). Con l'illustrazione della “capacità riflessiva” come grimaldello per intervenire nelle culture organizzative, si passa alla seconda parte del volume, in cui sono illustrate le metodologie della socioanalisi.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.