Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access “The Standard Edition” of Freud’s work…

PEP-Web Tip of the Day

You can directly access Strachey’s The Standard Edition of the Complete Psychological Works of Sigmund Freud through the Books tab on the left side of the PEP-Web screen.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Muscelli, C. Stanghellini, G. (2014). LA VULNERABILITÀ AI TEMPI DELL'ISTANTANEITÀ: IL PRESENTE E LA CONDIZIONE BORDERLINE. Psicoter. Sci. Um., 48(2):245-266.

(2014). Psicoterapia e Scienze Umane, 48(2):245-266

LA VULNERABILITÀ AI TEMPI DELL'ISTANTANEITÀ: IL PRESENTE E LA CONDIZIONE BORDERLINE

Cristian Muscelli e Giovanni Stanghellini

La metamorfosi del vissuto temporale e del modo di concettualizzare il tempo è la chiave di lettura di una serie di trasformazioni che caratterizzano la tarda modernità: la metamorfosi del dispositivo psicopatologico, cioè il modo in cui si manifesta la vulnerabilità psichica, quella del dispositivo identitario, e del dispositivo che regola i rapporti sociali. L'ipotesi che viene qui esplorata è la seguente: la patomorfosi psicopatologica, la mutazione antropologica e quella socio-culturale che caratterizzano la tarda modernità sono interpretabili come fenomeni sottesi da una comune e radicale modificazione del modo di vivere e concettualizzare il tempo, cioè dal predominio dell'istantaneità.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.