Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To receive notifications about new content…

PEP-Web Tip of the Day

Want to receive notifications about new content in PEP Web? For more information about this feature, click here

To sign up to PEP Web Alert for weekly emails with new content updates click click here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Pellegrini, P. (2014). Stefano Vicari & Alberto Villani, Psichiatria pratica dell'età evolutiva. Presentazione di Alberto G. Ugazio. Prefazione di Gabriele Masi. Roma: Il Pensiero Scientifico, 2012, pp. XXXII+292, € 22,00. Psicoter. Sci. Um., 48(3):534.

(2014). Psicoterapia e Scienze Umane, 48(3):534

Stefano Vicari & Alberto Villani, Psichiatria pratica dell'età evolutiva. Presentazione di Alberto G. Ugazio. Prefazione di Gabriele Masi. Roma: Il Pensiero Scientifico, 2012, pp. XXXII+292, € 22,00

Review by:
Pietro Pellegrini

Gli Autori — Stefano Vicari è un neuropsichiatra infantile e Alberto Villani è un pediatra, entrambi dell'Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma — sono protagonisti di una significativa operazione culturale in quanto con il loro lavoro, dal taglio pratico, pongono l'attenzione sulla necessità che il pediatra sia il primo punto di riferimento del bambino e della sua famiglia, anche nel caso in cui si tratti di sofferenza psicologica e di disturbi mentali più gravi. Con questa impostazione apparentemente semplice si ha una decisa collocazione della salute mentale tra le competenze mediche, quelle dei pediatri in particolare, dei quali spesso si riconosce una scarsa preparazione sul tema specifico, che il testo stesso si propone di contribuire a colmare. Questa impostazione implica un riposizionamento della pediatria, che non si occupa solo del corpo malato lasciando ad altri — scuola, ambiente sociale o famiglia, quindi a psicologi, sociologi, educatori e insegnanti — le competenze professionali sulla mente, ma se ne appropria e insieme ai Servizi di psichiatria infantile li affronta in modo più adeguato ed efficace.

Il testo propone una visione della psichiatria senza “neuro-”, superando così la tradizione specificamente italiana della neuropsichiatria infantile, e si caratterizza per l'esposizione dei principali quadri psicopatologici, dalla loro diagnosi (con l'ausilio di test di facile utilizzo) e trattamento; il che implica prestare una maggiore attenzione alle componenti mediche, biologiche e ai contributi delle neuroscienze.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.