Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To copy parts of an article…

PEP-Web Tip of the Day

To copy a phrase, paragraph, or large section of an article, highlight the text with the mouse and press Ctrl + C. Then to paste it, go to your text editor and press Ctrl + V.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Migone, P. (2014). Francesco Bottaccioli, Epigenetica e psiconeuroendocrinoimmunologia. Le due facce della rivoluzione in corso nelle scienze della vita. Saggio scientifico e filosofico. Milano: Edra, 2014, pp. XII+176, € 19,90. Psicoter. Sci. Um., 48(4):681-683.

(2014). Psicoterapia e Scienze Umane, 48(4):681-683

RECENSIONI

Francesco Bottaccioli, Epigenetica e psiconeuroendocrinoimmunologia. Le due facce della rivoluzione in corso nelle scienze della vita. Saggio scientifico e filosofico. Milano: Edra, 2014, pp. XII+176, € 19,90

Review by:
Paolo Migone

In Collaboration with:
Andrea Castiello d'Antonio e Mauro Fornaro

Nel numero scorso di Psicoterapia e Scienze Umane (3/2014) era stato pubblicato un articolo di Myron Hofer sull'epigenetica, e nel presente n. 4/2014 il tema viene ripreso da Francesco Bottaccioli, che allarga il discorso collegandolo ai progressi della psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI), per mostrare quanto sia affascinate e ricco di prospettive questo campo di indagine. Bottaccioli — che è presidente della Società Italiana di Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia (SIPNEI) e direttore delle due riviste della SIPNEI, PNEI News e PNEI Review, segnalate a pp. 713-714 di questo n. 4/2014 della rivista — è l'autore del libro che qui viene recensito, in cui traccia un quadro complessivo, anche nelle sue implicazioni filosofiche, di quella che non esita a definire, come recita il sottotitolo, una “rivoluzione” nelle scienze della vita. Prima di prendere in esame i capitoli del libro, riassumiamo brevemente in che senso si può parlare di una rivoluzione.

Recentemente alcune ricerche hanno dimostrato in modo sempre più chiaro che le esperienze di vita (qualità delle cure materne, stress, depressione, stile di vita, di alimentazione, ecc.) possono incidere sulla espressione genica, cioè sulla attivazione o disattivazione di determinati geni, con importanti ripercussioni sullo stato di salute e sulla predisposizione a certe malattie.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.