Customer Service | Help | FAQ | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To bookmark an article…

PEP-Web Tip of the Day

Want to save an article in your browser’s Bookmarks for quick access? Press Ctrl + D and a dialogue box will open asking how you want to save it.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Peloso, P.F. (2017). Alcuni chiarimenti a proposito di pericolosità e controllo in psichiatria. Psicoter. Sci. Um., 51(3):447-451.

(2017). Psicoterapia e Scienze Umane, 51(3):447-451

Dibattiti

Alcuni chiarimenti a proposito di pericolosità e controllo in psichiatria

Paolo Francesco Peloso

L'autore risponde alle critiche di Andrea Angelozzi e di Euro Pozzi al suo saggio in tema di pericolosità e controllo in psichiatria (Psicoterapia e Scienze Umane, n. 2/2017, pp. 285-306) ribadendo la necessità di un approccio alla questione che prescinda, almeno in una prima fase, dagli aspetti tecnici e giuridici e si concentri sulla richiesta di protezione che proviene da alcuni pazienti, sulla domanda se l'operare in psichiatria dopo la Legge 180/1978 implichi ancora compiti di controllo e, nel caso, sull'atteggiamento di fondo con il quale essi devono essere affrontati. Il mondo interno del paziente e la sua relazione con il mondo esterno sono entrambi oggetto della psichiatria, e sono aspetti così intrecciati tra loro da non poter essere affrontati separatamente.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2018, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.