Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use Evernote for note taking…

PEP-Web Tip of the Day

Evernote is a general note taking application that integrates with your browser. You can use it to save entire articles, bookmark articles, take notes, and more. It comes in both a free version which has limited synchronization capabilities, and also a subscription version, which raises that limit. You can download Evernote for your computer here. It can be used online, and there’s an app for it as well.

Some of the things you can do with Evernote:

  • Save search-result lists
  • Save complete articles
  • Save bookmarks to articles

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Pascarelli, P. (2018). Alex Pagliardini, Jacques Lacan e il trauma del linguaggio. Introduzione di Rocco Ronchi. Giulianova (TE): Galaad, 2011, pp. 249, € 15,00 Alex Pagliardini, Il sintomo di Lacan. Dieci incontri con il reale. Giulianova (TE): Galaad, 2016, pp. 382, € 16,00. Psicoter. Sci. Um., 52(4):648-650.
    

(2018). Psicoterapia e Scienze Umane, 52(4):648-650

Alex Pagliardini, Jacques Lacan e il trauma del linguaggio. Introduzione di Rocco Ronchi. Giulianova (TE): Galaad, 2011, pp. 249, € 15,00 Alex Pagliardini, Il sintomo di Lacan. Dieci incontri con il reale. Giulianova (TE): Galaad, 2016, pp. 382, € 16,00

Review by:
Pietro Pascarelli

L'attenzione di Jacques Lacan alle condizioni mutevoli e alla problematicità della vita, e in essa dell'uomo, come si riflettono entro le quinte della storia, ma anche fuori di essa, e nelle atmosfere del Novecento, con le apocalissi culturali che vi si annunciano e compiono, è testimoniata dagli sviluppi della sua teoresi, di cui qui si forniscono in estrema sintesi soltanto alcuni punti, senza peraltro approfondirne i riferimenti culturali, come invece fa puntualmente Alex Pagliardini nei suoi libri. Tali riferimenti vanno, a parte Sigmund Freud, e citandone solo alcuni, da de Saussure a Lévi Strauss, da Kant a Hegel a Nietzsche, a Sartre, a Heidegger, a Merleau-Ponty, passando attraverso i classici della filosofia (ad esempio il Parmenide di Platone) e Le Confessioni di Sant'Agostino, fino a riferimenti puntuali a de Sade.

Pagliardini, giovane esponente di importanti istituzioni della psicoanalisi lacaniana, nei due volumi qui indicati, che tratteremo come un tutto unico, come un solo prezioso viatico, pur nella loro diversità di focalizzazione, ci introduce al pensiero di Lacan con mano sicura ed estrosa, tratteggiando la cornice culturale e le svolte del suo procedere, mostrando con chiarezza e abbondanza di citazioni gli snodi cruciali, il modo di ricondurre a una ratio di fondo discorsi solo apparentemente contraddittori e punteggiati da concetti erratici che frugano nelle razionalità, nei dispositivi teoretici e nell'inconscio nei suoi diversi modi di fondarsi e apparire, esercitando influenze decisive anche se forse mai definitive.

[This is a summary or excerpt from the full text of the article. PEP-Web provides full-text search of the complete articles for current and archive content, but only the abstracts are displayed for current content, due to contractual obligations with the journal publishers. For details on how to read the full text of 2016 and more current articles see the publishers official website here.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.