Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To copy parts of an article…

PEP-Web Tip of the Day

To copy a phrase, paragraph, or large section of an article, highlight the text with the mouse and press Ctrl + C. Then to paste it, go to your text editor and press Ctrl + V.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2019). Sophia F. Dziegielewski, DSM-5 in Action. Premessa di Filippo Di Pirro. Trad. di Massimo Simone & Raffaella Voi. Firenze: Giunti, 2017, pp. XXXI+717, € 87,00 (ediz. orig.: DSM-5 in Action. Third Edition. Hoboken, NJ: Wiley, 2015). Psicoter. Sci. Um., 53(2):349-350.

(2019). Psicoterapia e Scienze Umane, 53(2):349-350

Sophia F. Dziegielewski, DSM-5 in Action. Premessa di Filippo Di Pirro. Trad. di Massimo Simone & Raffaella Voi. Firenze: Giunti, 2017, pp. XXXI+717, € 87,00 (ediz. orig.: DSM-5 in Action. Third Edition. Hoboken, NJ: Wiley, 2015)

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Con questo volume sul DSM-5 l'editore Giunti inaugura una nuova collana dedicata alla psichiatria e curata da Filippo Di Pirro, psichiatra e psicoterapeuta fiorentino, già psichiatra militare impegnato in attività cliniche, medico-legali e formative. Nell'ampio panorama dei testi che ruotano intorno al DSM-5 e che ne trattano ogni genere di applicazione, questo della sessantaduenne Sophia F. Dziegielewski, uscito tre anni fa in terza edizione e ora nella prima edizione italiana, e tradotto in diverse lingue, è di interesse soprattutto per la chiarezza espositiva dei concetti che sono posti lungo il continuum diagnosi-trattamento e che sono arricchiti da numerosi casi esemplificativi e suggerimenti applicativi.

Rispetto all'edizione precedente, uscita nel dicembre 2014, questa si distingue per la maggiore attenzione dedicata ai programmi terapeutici e, in specie, a quelli evidence-based; inoltre sono state approfondite le tematiche inerenti il “fare assessment” e la diagnosi differenziale, sulla base della matrice che collega il DSM-5 all'ICD-10. Come le precedenti edizioni, molto spazio è dato ai supporti operativi che possono essere impiegati dai practitioners al fine di ottenere una migliore accuratezza diagnostica che si traduce (o si può tradurre, auspicabilmente) in un più preciso piano terapeutico. Anche se la mole del testo può spaventare il lettore, si deve precisare che si tratta di un volume di agevolissima e rapida consultazione; ogni capitolo si chiude con la Bibliografia e un utilissimo Sommario, e i primi quattro capitoli presentano pure una sezione dal titolo “Questioni su cui riflettere” (ad esempio, la prima questione chiama in causa il significato e la declinazione operativa di concetti quali diagnosi, valutazione e valutazione diagnostica).

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.