Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To convert articles to PDF…

PEP-Web Tip of the Day

At the top right corner of every PEP Web article, there is a button to convert it to PDF. Just click this button and downloading will begin automatically.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Bucci, W. (2019). Il ruolo del linguaggio nella vita emotiva. Psicoter. Sci. Um., 53(3):379-404.

(2019). Psicoterapia e Scienze Umane, 53(3):379-404

Il ruolo del linguaggio nella vita emotiva

Wilma Bucci

È difficile trasmettere in parole l'esperienza emotiva. Il rapporto tra esperienza emotiva e linguaggio viene esaminato alla luce della teoria del codice multiplo di Wilma Bucci e dei suoi concetti di “schemi emotivi” e di “processo referenziale”, e vengono esaminati anche i limiti di questo rapporto. Gli schemi emotivi sono costituiti da episodi che includono determinati processi corporei subsimbolici attivati da diversi oggetti o persone, in molti contesti. La verbalizzazione dell'esperienza emotiva nel processo referenziale implica almeno l'attivazione di componenti corporee di uno schema emotivo, che portano a una descrizione dettagliata di un evento associato allo schema, e poi l'allontanarsi dall'esperienza immediata per esaminarne il significato emotivo. L'evento può essere il ricordo di una fantasia o di un sogno, o un'interazione del momento. Vengono presentati metodi computerizzati di misurazione del linguaggio, tra cui il Weighted Referential Activity Dictionary (WRAD) che indica l'immediatezza dell'immersione in un'esperienza riportata nella descrizione di una immagine o di una narrativa, e il Weighted Reflection/Reorganizing List (WRRL), che valuta l'esame del significato emozionale.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.