Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To suggest new content…

PEP-Web Tip of the Day

Help us improve PEP Web. If you would like to suggest new content, click here and fill in the form with your ideas!

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Cima, G.P. (2019). Jean Laplanche, Nuovi fondamenti per la psicoanalisi. La seduzione originaria. Trad. e cura di Alberto Luchetti. Sesto San Giovanni (MI): Mimesis 2019, pp. 189, € 18,00 (Prima ediz. it.: Roma: Borla, 1989) (ediz. orig.: Nouveaux fondements pour la psychanalyse. La seduction originaire. Paris: PUF, 1987, 2016)Jean Laplanche, Sexuale. La sessualità allargata nel senso freudiano. Trad. e cura di Alberto Luchetti. Sesto San Giovanni (MI): Mimesis, 2019, pp. 301, € 24,00 (Prima ediz. it.: Bari: La Biblioteca, 2007) (ediz. orig.: Sexual. La sexualité èlargie au sens freudien. Paris: PUF, 2007, 2014). Psicoter. Sci. Um., 53(3):535-536.

(2019). Psicoterapia e Scienze Umane, 53(3):535-536

Schede

Jean Laplanche, Nuovi fondamenti per la psicoanalisi. La seduzione originaria. Trad. e cura di Alberto Luchetti. Sesto San Giovanni (MI): Mimesis 2019, pp. 189, € 18,00 (Prima ediz. it.: Roma: Borla, 1989) (ediz. orig.: Nouveaux fondements pour la psychanalyse. La seduction originaire. Paris: PUF, 1987, 2016)Jean Laplanche, Sexuale. La sessualità allargata nel senso freudiano. Trad. e cura di Alberto Luchetti. Sesto San Giovanni (MI): Mimesis, 2019, pp. 301, € 24,00 (Prima ediz. it.: Bari: La Biblioteca, 2007) (ediz. orig.: Sexual. La sexualité èlargie au sens freudien. Paris: PUF, 2007, 2014)

Review by:
Gioele P. Cima

Con questi due volumi l'editore Mimesis inaugura “Laplanchiana”, collana che ripubblica alcuni dei più importanti saggi di psicoanalisi di Jean Laplanche (1924-2012), direttore scientifico delle Œuvres complètes de Freud e, in particolare, autore insieme a Jean-Bertrand Pontalis dell'arcinota Enciclopedia della psicoanalisi (Bari: Laterza, 1968). Entrambi i libri trasmettono il fervido essenzialismo che distingue l'Autore dalla più generale eterodossia post- e neo-freudiana: a oltre cento anni dalla sua fondazione, per Laplanche, i segreti e i meccanismi di volta della psicoanalisi giacciono ancora tutti tra le righe della metapsicologia, cosicché il lavoro dei successori di Freud non consiste che nella perpetuazione o, tutt'al più, nella ponderata revisione di quest'ultima. Nello specifico, l'ambizioso proposito di Nuovi fondamenti per la psicoanalisi è quello di «mettere alla prova fino ai fondamenti tutta l'esperienza analitica» (p. 5): contro l'ipotesi di un declino irreversibile della psicoanalisi, ma pur concedendo che una parte di essa abbia inesorabilmente «ceduto agli effetti della moda» (7), Laplanche propone un re-inquadramento dialettico dell'opera freudiana in cui la “novità” non implichi necessariamente il “rinnovamento” o la confutazione, ma un assennato lavoro critico sul lascito del padre della psicoanalisi. La prima delle tre parti del libro, “Catartica”, intende compiere uno «sgombero epistemologico» (p.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.