Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To convert articles to PDF…

PEP-Web Tip of the Day

At the top right corner of every PEP Web article, there is a button to convert it to PDF. Just click this button and downloading will begin automatically.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Lingiardi, V. (2020). Renato Foschi & Marco Innamorati, Storia critica della psicoterapia. Prefazione di Vittorio Lingiardi. Milano: Raffaello Cortina, 2020, pp. 512, € 36,00. Psicoter. Sci. Um., 54(1):117-121.

(2020). Psicoterapia e Scienze Umane, 54(1):117-121

Recensione-saggio

Renato Foschi & Marco Innamorati, Storia critica della psicoterapia. Prefazione di Vittorio Lingiardi. Milano: Raffaello Cortina, 2020, pp. 512, € 36,00

Review by:
Vittorio Lingiardi

In Collaboration with:
Andrea Castiello d'Antonio, Vittorio Gallese, Adriana Grotta, Vittorio Lingiardi, Antonella Mancini, Silvia Marchesini, Mario Mattioda e Giorgio Meneguz

Cosa aggiungere a un volume così completo? Solo qualche “istruzione per l'uso” affinché le lettrici e i lettori, che mi auguro giovani e affamati di storie, possano intraprendere nel migliore dei modi questo viaggio nell'arcipelago delle psicoterapie. Uso il plurale, le psicoterapie, perché penso alla loro varietà, alle loro tecniche così diverse, alle loro radici cliniche e culturali così variegate. Ma, come da titolo, sarebbe indicato anche il singolare, la psicoterapia, qualora, al posto della molteplicità che distingue, volessimo porre l'accento sull'unicità che essa raccoglie, ossia sul compito che le psicoterapie condividono: esplorare la vita psichica per curarne la sofferenza. A partire da tre strumenti che sono la parola, il silenzio, la relazione.

Un testo è custodito da due muri maestri, l'indice e la bibliografia. Ma vi è anzitutto un elemento indicatore: il titolo. Partiamo da qui. Perché è “critica” questa storia della psicoterapia? Perché gli Autori si pongono il compito di raccontare le mille storie della psicoterapia - dai rituali magico-religiosi dell'antichità all'evidence-based contemporaneo - a partire dai loro contesti storici e culturali, imprescindibili per rileggere le impalcature teoriche e tecniche che nel corso del tempo hanno guidato e contenuto le forme dell'azione terapeutica. Non può che essere, questa, un'operazione critica, cioè un'operazione di relativizzazione, ibridazione, comparazione, delimitazione.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.