Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To bookmark an article…

PEP-Web Tip of the Day

Want to save an article in your browser’s Bookmarks for quick access? Press Ctrl + D and a dialogue box will open asking how you want to save it.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Castiello d'Antonio, A. (2020). Daniel J. Siegel, Diventare consapevoli. Una pratica di meditazione rivoluzionaria. Milano: Raffaello Cortina, 2019, pp. 377, € 28,00 (ediz. orig.: Aware: The Science and Practice of Presence. The Groundbreaking Meditation Practice. Los Angeles, CA: Mind Your Brain, 2018). Psicoter. Sci. Um., 54(1):138-139.

(2020). Psicoterapia e Scienze Umane, 54(1):138-139

Daniel J. Siegel, Diventare consapevoli. Una pratica di meditazione rivoluzionaria. Milano: Raffaello Cortina, 2019, pp. 377, € 28,00 (ediz. orig.: Aware: The Science and Practice of Presence. The Groundbreaking Meditation Practice. Los Angeles, CA: Mind Your Brain, 2018)

Review by:
Andrea Castiello d'Antonio

Psichiatra e specialista in pediatria, Daniel Siegel si avvicina al suo sessantesimo compleanno avendo svolto un'importante carriera di clinico, ricercatore e docente, con alle spalle numerosi lavori significativi, molti dei quali tradotti in italiano - vedi la segnalazione de La mente relazionale. Neurobiologia dell'esperienza interpersonale, a pp. 131-132 del n. 4/2001 di Psicoterapia e Scienze Umane. Chi già conosce l'itinerario di Dan Siegel non sarà sorpreso da questo saggio sulla meditazione che affonda le radici nella convinzione che la mente non coincide con l'attività cerebrale e che il cervello stesso modifica i propri circuiti attraverso la dimensione delle relazioni interpersonali. «Non siamo soltanto il nostro corpo, né soltanto il nostro cervello» (p. 90), e per comprendere realmente l'esperienza soggettiva - sulla base delle scoperte neurofisiologiche e delle ricerche empiriche - la pratica della presenza e la mindfulness indicano una strada per sviluppare la consapevolezza di se stessi. La particolarità dell'opera di Siegel (professore di Psichiatria presso la School of Medicine della University of California, Los Angeles [UCLA]) è aver coniugato riflessioni e intuizioni teoriche di rilievo con un incessante impegno nel proporre “pratiche” di facile accesso e di utilizzo concreto per i pazienti e per i partecipanti ai suoi seminari di formazione. L'edificazione della cosiddetta neurobiologia interpersonale rappresenta la cornice entro la quale si muove il percorso concettuale dell'autore fin dalla fine degli anni 1990.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.