Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see papers related to the one you are viewing…

PEP-Web Tip of the Day

When there are articles or videos related to the one you are viewing, you will see a related papers icon next to the title, like this: RelatedPapers32Final3For example:

2015-11-06_09h28_31

Click on it and you will see a bibliographic list of papers that are related (including the current one). Related papers may be papers which are commentaries, responses to commentaries, erratum, and videos discussing the paper. Since they are not part of the original source material, they are added by PEP editorial staff, and may not be marked as such in every possible case.

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Wangh, M. (1963). Il Nazional-socialismo e il genocidio degli ebrei: (Studio psicoanalitico di un avvenimento storico). Rivista Psicoanal., 9(2):151-167.
    

(1963). Rivista di Psicoanalisi, 9(2):151-167

Il Nazional-socialismo e il genocidio degli ebrei: (Studio psicoanalitico di un avvenimento storico)

Martin Wangh

Lo scopo di questa comunicazione è quello di proporre alcune ipotesi analitiche riguardo allo sviluppo del Nazional-socialismo tedesco e del suo aspetto finale di antisemitismo costituito dal genocidio degli ebrei . Il punto di vista dal quale gli avvenimenti vengono trattati non cerca di soppiantare, ma piuttosto di integrare le prospettive sociologiche, economiche e politiche preesistenti.

La necessità di un contributo psicoanalitico di questo genere alla comprensione della storia è stata esaminata e discussa da molti autori. Tra i molti favorevoli si possono citare HENRY LOWENFELD e HEINZ HARTMANN mentre WAELDER ha una posizione nettamente contraria. L'opera di Freud “Mosè e il Monoteismo” è stata aspramente criticata perché le ipotesi psicoanalitiche in essa sviluppate non potevano essere controllate in base a dati storici. Una tale direzione risulterebbe assai meno importante se gli avvenimenti su cui si è appuntata l'indagine fossero accaduti in epoca recente. Essi potrebbero in tal caso venire controllati dagli storici per trovarvi testimonianze documentarie, dai sociologi per prove statistiche, e per una conferma o per una confutazione psicoanalitica, potrebbero venire sottoposti allo studio da parte di quel considerevole gruppo di colleghi che hanno una profonda conoscenza in materia attraverso la loro personale introspezione o attraverso l'osservazione analitica di casi clinici.

L'autore si augura che questa comunicazione possa servire a stimolare proprio ricerche di tal genere.

Per poter gettare le fondamenta.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.