Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To limit search results by article type…

PEP-Web Tip of the Day

Looking for an Abstract? Article? Review? Commentary? You can choose the type of document to be displayed in your search results by using the Type feature of the Search Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Morra, M. (1965). Le fantasie di ritorno allo stato fetale. Rivista Psicoanal., 11(2):137-152.

(1965). Rivista di Psicoanalisi, 11(2):137-152

Le fantasie di ritorno allo stato fetale

Mauro Morra

Si parla ogni tanto, nei lavori psicoanalitici e nelle discussioni scientifiche, di tendenza al ritorno nel ventre materno, ma l'essenza del fenomeno appare fondamentalmente oscura. Di fronte al problema di una regressione talmente estrema, diventano comprensibili e la difficoltà a ben utilizzare i dati clinici e lo stesso disagio personale di chi se ne occupa.

Scopo del presente studio è cercare di fare il punto sull'argomento: saranno però molti gli interrogativi a cui non mi pare per ora si possa dare una risposta. Il primo quesito da affrontare è ovviamente se questa tendenza veramente esista. L'esame della letteratura psicoanalitica mostra che i classici hanno considerato questa esistenza non tanto come una eventualità ma come una piattaforma su cui ogni individuo modella una gran parte della sua vita affettiva.

Cominciamo da Freud: “Con la nascita si è formato un impulso a ritornare nella vita intrauterina, un impulso a dormire; il sogno è un tale ritorno nel grembo materno”, dice nel Sommario di psicoanalisi.

E nella Metapsicologia: “Il sonno è una riattivazione del soggiorno nel ventre materno: le stesse condizioni di atteggiamento, di riposo, di calore, di soppressione delle eccitazioni vi si trovano realizzate”.

Ne L'interpretazione dei sogni: “Esistono sogni di paesaggi e di località, dove si ha in sogno la sicurezza, di essere già stati un'altra volta. Questo ‘déjà vu’ ha però in sogno un significato diverso.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.