Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To contact support with questions…

PEP-Web Tip of the Day

You can always contact us directly by sending an email to support@p-e-p.org.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Mori, G.F. (1981). Livia di Cagno, Franco Ravetto Le malattie croniche e mortali dell'infanzia. L'angoscia di morte. Il Pensiero Scientifico 1980, pag. 180, L.18.000.. Rivista Psicoanal., 27(1):179-181.

(1981). Rivista di Psicoanalisi, 27(1):179-181

Livia di Cagno, Franco Ravetto Le malattie croniche e mortali dell'infanzia. L'angoscia di morte. Il Pensiero Scientifico 1980, pag. 180, L.18.000.

Review by:
Gina Ferrara Mori

Il libro ha una prefazione di L. Nissim Momigliano, la quale, nel chiedersi il motivo della scelta del tema trattato, dichiara che è “l'impegno a contenere la sofferenza psichica, i sensi di impotenza e la disperazione delle persone coinvolte in questi drammi… siano stati l'elemento principale che ha spinto gli autori ad una elaborazione sempre più approfondita di tali sentimenti dentro loro stessi e gli ha permesso non solo di tollerarli meglio ma anche di darci con una opera scientifica la prova della loro fiducia nella vita”. La lettura del libro dà ampia possibilità di aderire a questa conclusione tanto più che spinge la stessa presentatrice a parlare di sé dai momenti più drammatici della sua vita quando potè uscire viva dai campi di sterminio ed iniziare, piena di lutti per le perdite subite dopo la crudele guerra, la sua scelta e preparazione professionale di curare e capire gli altri.

Gli autori, L. Di Cagno, nota e conosciuta in Italia non solo per il suo valore professionale ed i suoi contributi scientifici ma anche per le sue attitudini a promuovere e stimolare la crescita e la formazione delle persone che lavorano con lei, Franco Ravetto ed il gruppo di collaboratori che hanno partecipato alle ricerche ci offrono un panorama di lavoro clinico svolto in Centri specialistici del Policlinico Pediatrico, centri di cura delle malattie croniche e mortali ma extracerebrali, essendoci in queste ultime una già abbondante letteratura.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.