Customer Service | Help | FAQ | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access the PEP-Web Facebook pageā€¦

PEP-Web Tip of the Day

PEP-Web has a Facebook page! You can access it by clicking here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Magris, C. (1982). Il concetto di Weltliteratur in Goethe. Rivista Psicoanal., 28(3):440-442.

(1982). Rivista di Psicoanalisi, 28(3):440-442

Il concetto di Weltliteratur in Goethe

Claudio Magris

Riassunti delle relazioni presentate nella giornata intro duttiva:

Il termine “Weltliteratur” è ambiguo: talora indica il crescente scambio culturale fra i popoli, talvolta designa opere poetiche il cui spirito abbraccia problemi e motivi d'ampiezza cosmopolita e, più spesso, si riferisce a una rete di rapporti internazionali che non riguarda tanto la letteratura, quanto altre sfere dell'attività umana: il commercio, l'industria e in generale l'economia, le nuove linee e i nuovi strumenti di comunicazione. Goethe, ad esempio, s'interessa ai progetti dei canali di Suez e di Panama, al disegno di una via d'acqua che colleghi il Reno al Danubio, favorendo e accelerando i contatti fra le nazioni.

“Weltliteratur” indica, anche e soprattutto, quelle trasformazioni delle strutture sociali cui è connesso il carattere universale della nuova letteratura che sta formandosi. Anche da questo punto di vista l'atteggiamento di Goethe è ambivalente: egli si entusiasma a queste visioni concrete di un divenire tumultuoso, ne celebra le nuove possibilità offerte agli uomini, ma anche teme che quel processo unificante comporti il livellamento e l'appiattimento dei molteplice e della vita, un'impoetica uniformità, e pensa che quell'epoca in dinamico sviluppo è, per certi versi, un'epoca anche tarda e senile, ironica, un'età di epigoni della poesia.

Nella

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2018, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.