Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To search for text within the article you are viewing…

PEP-Web Tip of the Day

You can use the search tool of your web browser to perform an additional search within the current article (the one you are viewing). Simply press Ctrl + F on a Windows computer, or Command + F if you are using an Apple computer.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Micati, L. (1990). Anteo Saraval (a cura di). La seduzione. Saggi Psicoanalitici. Cortina, Milano, 1989, pagg. 206, lire 27.000.. Rivista Psicoanal., 36(1):225-249.

(1990). Rivista di Psicoanalisi, 36(1):225-249

Anteo Saraval (a cura di). La seduzione. Saggi Psicoanalitici. Cortina, Milano, 1989, pagg. 206, lire 27.000. Language Translation

Review by:
Loredana Micati

Per la psicoanalisi, che è nata come svelamento dell'inganno e delle illusioni e come ricerca della verità, non è facile mantenere viva nel tempo la propria carica rivoluzionaria. Per poterlo fare essa dovrebbe tollerare la consapevolezza del fatto che le teorie psicoanalitiche hanno svelato solo probabili significati di frammenti di una realtà sconfinata, che rilancia continuamente la sua sfida.

La ricerca scientifica e l'approfondimento della conoscenza e del sapere rappresentano, com'è noto, una delle vie possibili per fronteggiare l'angoscia nei confronti dell'ignoto e del mistero e fornire qualche speranza di poter controllare l'incontrollabile. A mio parere, il pensiero psicoanalitico è capace di offrire seduttive spiegazioni sui processi mentali degli individui e dei gruppi. Il rischio è nella raffinatezza delle spiegazioni offerte e nella loro persuasiva plausibilità; la concezione psicoanalitica può diventare una griglia interpretativa per la comprensione dei fatti umani, tanto più intrappolante quanto più è di fatto sostanzialmente adeguata a spiegarli.

Proprio ciò che permette di penetrare più a fondo nelle cose, potrebbe così, talvolta, finire con l'impoverirle. È importante raccogliere la sfida che la realtà ci rimanda e inseguire il mistero, attraverso la strada di un approfondimento della conoscenza, ma credo sia anche importante saperlo rispettare. Le chiavi interpretative che possediamo, in quanto analisti, ci permettono di comprendere meglio ciò che ci circonda, ci rassicurano, ci autorizzano a credere di poter capire molto e comunque più degli altri.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.