Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see papers related to the one you are viewing…

PEP-Web Tip of the Day

When there are articles or videos related to the one you are viewing, you will see a related papers icon next to the title, like this: RelatedPapers32Final3For example:

2015-11-06_09h28_31

Click on it and you will see a bibliographic list of papers that are related (including the current one). Related papers may be papers which are commentaries, responses to commentaries, erratum, and videos discussing the paper. Since they are not part of the original source material, they are added by PEP editorial staff, and may not be marked as such in every possible case.

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Servadio, E. (1990). Maurizio Filippeschi e Giuseppe Celano. Scuole di psicoterapia in Italia. Edizioni Centro Diffusione Psicologia, Genova, 1988, pp. 199, lire 22.000.. Rivista Psicoanal., 36(2):491-495.

(1990). Rivista di Psicoanalisi, 36(2):491-495

Maurizio Filippeschi e Giuseppe Celano. Scuole di psicoterapia in Italia. Edizioni Centro Diffusione Psicologia, Genova, 1988, pp. 199, lire 22.000. Language Translation

Review by:
Emilio Servadio

Questo libro si distingue da altri precedenti (p.es., le esposizioni e compilazioni di Lo Verso, Peirone, Pirano e Venza, Marhaba e Armezzani, Rossati e poche altre) per la maggior completezza d'informazione e per la puntigliosità della ricerca: una ricerca durata tre anni.

Il compito era, a guardar bene, non soltanto difficile, ma “impossibile” (in assoluto). Ben si sa infatti che lo stesso termine “psicoterapia” è — secondo un appellativo popolare — “a fisarmonica”, potendosi intendere con esso sia il caldo “fatti coraggio” di un amico e sia un lungo trattamento psicoanalitico; sia una serie di sedute d'ipnosi e sia il savio consiglio di un paterfamilias. Non è da sottovalutare la definizione di H.H. Strupp, secondo cui la psicoterapia è un processo interpersonale mirante a modificare sentimenti, conoscenze, accertamenti e comportamenti che si siano dimostrati disturbanti per la persona che cerca aiuto da parte di un professionista esperto. Molto bene. Ma che cosa significa “esperto”? Tutte le associazioni, tutti i centri presi in considerazione dai volenterosi Autori (e sono oltre 500, pare incredibile) ritengono di essere costituiti da “esperti”, di poter formare “esperti”…

Dinanzi a tale moltitudine di denominazioni e di propositi, Filippeschi e Celano hanno adottato l'unico criterio possibile: l'imperturbabilità, il relata refero.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.