Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use OneNote for note taking…

PEP-Web Tip of the Day

You can use Microsoft OneNote to take notes on PEP-Web. OneNote has some very nice and flexible note taking capabilities.

You can take free form notes, you can copy fragments using the clipboard and paste to One Note, and Print to OneNote using the Print to One Note printer driver. Capture from PEP-Web is somewhat limited.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Magherini, G. (1990). Peter Gay. Freud. Una vita per i nostri tempi. Bompiani, Milano, 1988, 750 pagine, lire 40.000.. Rivista Psicoanal., 36(3):781-797.

(1990). Rivista di Psicoanalisi, 36(3):781-797

Peter Gay. Freud. Una vita per i nostri tempi. Bompiani, Milano, 1988, 750 pagine, lire 40.000. Language Translation

Review by:
Graziella Magherini

La personalità di studioso di Peter Gay, nella complessità della sua formazione pluridisciplinare, è una introduzione significativa alla presentazione della grande biografia, Freud. Una vita per i nostri tempi (titolo originale: Freud. A Life for Our Time, Dent, London, 1988; traduzione dall'inglese di M. Cerletti Novellette, presentazione di A. Novellette, Bompiani, Milano, 1988), che, a distanza di quasi un quarantennio da The Life and Work of Sigmund Freud di Ernest Jones, uscita a New York nel 1953 e tradotta dal Saggiatore nel 1962, ripropone in un affresco di vaste proporzioni la vita e l'opera di Freud. Docente di storia alla Yale University, Gay si è andato segnalando in questi ultimi anni con una serie di opere di rilievo nelle quali la storiografia si alimenta con una esperienza di formazione psicoanalitica dello studioso. La biografia freudiana è un prodotto preparato da lontano, un frutto maturo e ricco di apporti laterali e convergenti, una impresa alla quale Gay ha atteso nel corso di una attività di storico delle idee e delle modalità con le quali le idee e le forme della cultura si incarnano nella vita delle persone e determinano i presupposti dell'esperienza di un'epoca. La biografia di Freud, per le sollecitanti questioni di metodo che pone alla lettura, si giova se messa in relazione ad altre ricerche compiute o in via di definizione, sia intorno a Freud [si pensi al volume A Godless Jew. Freud, Atheism and the Making of Psychoanalysis (1987), in edizione italiana presso il Mulino (1989)] sia intorno e dentro il tempo di Freud, il tempo storico della vita e il tempo che Freud ha segnato del suo genio. La contestualizzazione della biografia freudiana è utile per rispondere alla domanda che preliminarmente vorrei pormi: perché questa biografia e come questa biografia si differenzia e si distingue dalla precedente di Jones, poiché solo con quella, per mole, impegno e qualità di risultati, può essere confrontata.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.