Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To sort articles by sourceā€¦

PEP-Web Tip of the Day

After you perform a search, you can sort the articles by Source. This will rearrange the results of your search, displaying articles according to their appearance in journals and books. This feature is useful for tracing psychoanalytic concepts in a specific psychoanalytic tradition.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Mancia, M. (1990). Costruzioni e ricostruzioni nell'analisi. Rivista Psicoanal., 36(4):923-933.

(1990). Rivista di Psicoanalisi, 36(4):923-933

Costruzioni e ricostruzioni nell'analisi Language Translation

Mauro Mancia

Questo mio breve intervento sarà focalizzato su Costruzioni nell'analisi del 1937. La traccia che ho seguito riguarda due momenti del lavoro analitico: la costruzione e la ricostruzione. Premesso che il lavoro analitico coinvolge necessariamente due persone, a ciascuna delle quali è assegnato un differente compito, Freud si domanda quale è il compito che esse devono svolgere e si risponde: al paziente il compito di ricordare quanto un tempo ha vissuto e rimosso; all'analista quello di “scoprire, o per essere più esatti, costruire il materiale dimenticato a partire dalle tracce che di esso sono rimaste” (Freud 1937, 543).

Precisa, in quella stessa frase, che il come (cioè la modalità e la forma narrativa), il quando (cioè il timing con cui l'analista comunica all'analizzando la costruzione che ha fatto) e il tipo (cioè il contenuto della narrazione), sono gli anelli che legano gli elementi della coppia e che permettono una loro articolazione.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.