Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see Abram’s analysis of Winnicott’s theories…

PEP-Web Tip of the Day

In-depth analysis of Winnicott’s psychoanalytic theorization was conducted by Jan Abrams in her work The Language of Winnicott. You can access it directly by clicking here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Ferraro, F. (1990). Transfert resistenza e interpretazione. Rivista Psicoanal., 36(4):1053-1081.

(1990). Rivista di Psicoanalisi, 36(4):1053-1081

Transfert resistenza e interpretazione Language Translation

Fausta Ferraro

Sia il transfert che la resistenza costituiscono un oggetto peculiare della riflessione psicoanalitica, punto di partenza di ogni successiva evoluzione nella tecnica. Il loro problematico intreccio si delinea precocemente nel percorso freudiano alle prese con diverse, e talora contrastanti, formulazioni. Ne seleziono, per semplicità espositiva, essenzialmente due. La prima, variamente argomentata (Freud 1895; 1912; 1915), configura il transfert come l'arma più forte della resistenza. Esso infatti induce una deformazione del materiale patogeno, scompagina la regola fondamentale e si oppone al lavoro di rievocazione. Nel concetto di transfert si mescolano a questo punto, non ancora ben distinti tra loro, i pensieri riferiti all'analista e l'idea, fertile, ma ancora solo abbozzata, di falso nesso, in virtù del quale la persona dell'analista viene investita di impulsi rimossi relativi a personaggi significativi della propria storia infantile.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.