Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use Evernote for note taking…

PEP-Web Tip of the Day

Evernote is a general note taking application that integrates with your browser. You can use it to save entire articles, bookmark articles, take notes, and more. It comes in both a free version which has limited synchronization capabilities, and also a subscription version, which raises that limit. You can download Evernote for your computer here. It can be used online, and there’s an app for it as well.

Some of the things you can do with Evernote:

  • Save search-result lists
  • Save complete articles
  • Save bookmarks to articles

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Ambrosiano, L. (1999). Tra clinico e istituzionale: nessi possibili. Rivista Psicoanal., 45(3):475-492.

(1999). Rivista di Psicoanalisi, 45(3):475-492

Tra clinico e istituzionale: nessi possibili

Laura Ambrosiano

Un'importante area di ricerca per la psicoanalisi è poter osservare “le modalità con cui il sociale, la sua cultura e la sua mentalità entrano a strutturare la realtà psichica individuale” (Puget, 1994, 3), cogliere il modo con cui queste dimensioni si fanno presenti nello specifico incontro con i pazienti che la nostra disciplina consente.

Un modo di intendere la teoria psicoanalitica induce tradizionalmente a privilegiare altre dimensioni e a lasciare sullo sfondo il contesto sociale e gruppale. Ma, come nota J. Puget (Puget, 1994, 3), il setting stesso, allora, può, inconsapevolmente, essere fruito come nicchia, o cellula asettica, rispetto all'universo culturale e organizzativo in cui viviamo.

Una paziente narra con dolore e disagio all'analista le torture e i maltrattamenti subiti in un periodo particolare della storia, sua e del suo paese; concludendo si chiede perché mai l'analista “si presti” a portare questi terribili pesi insieme con lei: lei non è mia madre, dice, come potrò ripagarla, perché lo fa? “Curiosamente o no”, commenta l'analista, “anch'io mi ero posta la stessa domanda esistenziale e risposi: lo faccio perché anch'io sono nello stesso mondo” (Amati Sas, 1997, 17). La psicoanalisi oggi si sta impegnando, con interesse crescente, in un percorso di attribuzione di senso al contesto e al sociale da diversi vertici: la rilettura critica della storia della psicoanalisi, la ricerca sui gruppi, sulle malattie gravi, sull'infanzia, sulla famiglia, sui contesti violenti ecc.

In questo contributo propongo alcuni spunti sui possibili nessi tra la stanza d'analisi e la specifica scena organizzativa in cui l'analista vive: l'istituzione psicoanalitica.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.