Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To review an author’s works published in PEP-Web…

PEP-Web Tip of the Day

The Author Section is a useful way to review an author’s works published in PEP-Web. It is ordered alphabetically by the Author’s surname. After clicking the matching letter, search for the author’s full name.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Izzo, E.M. (2001). Agire, interpretare, comunicare. Rivista Psicoanal., 47(2):265-282.
    

(2001). Rivista di Psicoanalisi, 47(2):265-282

Agire, interpretare, comunicare

Ezio Maria Izzo

In questo scritto, ripensando alle mie esperienze cliniche, ho raccolto alcune riflessioni sul significato dell'interpretazione e sull'uso che l'analista può essere spinto a farne da elementi controtransferali o da propri aspetti di personalità non sufficientemente analizzati. Riflessioni che portano a ridefinire in alcuni aspetti il concetto di interpretazione e che iniziano dall'esame della storia del suo rapporto con la questione dell'agire e del comunicare.

L'interpretazione ha costituito il cuore della psicoanalisi fin dalle origini, va però ricordato che negli Studi sull'isteria (1885) il termine interpretazione non compare ancora e che solo successivamente esso andrà ad occupare il posto centrale dei fattori terapeutici, un posto comunque che per Freud doveva essere integrato nell'insieme dell'esperienza analitica e non diventare “come arte a sé stante” (Freud, 1911, 520).

Ricordare — Ripetere

Interrogandosi sull'interpretazione e sull'agito, Turillazzi-Manfredi nel 1978 aveva posto la questione dell'“interpretazione dell'agire” e dell'“interpretazione come agire”, chiedendosi quanto vi fosse di agito nelle parole dell'analista. Problemi ed equivoci hanno da sempre accompagnato la discussione sui modi con i quali il passato del paziente ritorna nell'esperienza analitica, una discussione che era iniziata con la storia stessa della psicoanalisi, che ha però a lungo temuto di aprirsi a guardare egualmente il problema dalla parte dell'analista.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.