Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To access PEP-Web support…

PEP-Web Tip of the Day

If you click on the banner at the top of the website, you will be brought to the page for PEP-Web support.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Racalbuto, A. (2003). Continuità e trasformazioni. Rivista Psicoanal., 49(3):477-478.

(2003). Rivista di Psicoanalisi, 49(3):477-478

ARTICOLI

Continuità e trasformazioni

Agostino Racalbuto

«Supponiamo che un pittore veda un sentiero in un campo di papaveri e lo dipinga: ad una estremità della catena di eventi è il campo di papaveri, all'altra una tela con del colore distribuito sulla sua superficie. Qualora riconoscessimo che quest'ultima rappresenta il primo, dovremmo supporre che, malgrado le differenze fra un campo di papaveri ed una tela, malgrado la trasformazione che l'artista ha effettuato in ciò che ha visto, per fargli assumere la forma di un quadro, qualcosa è rimasto inalterato e che il riconoscimento dipende da questo qualcosa. Chiamerò invarianti gli elementi che costituiscono ciò che nella trasformazione resta inalterato … Come le trasformazioni di un pittore variano a seconda del tipo di visione (understanding) che la sua pittura deve comunicare, così la trasformazione dell'analista varierà a seconda del tipo di comprensione che egli desidera comunicare»

Questo exergo, tratto dall'inizio di Trasformazioni di Bion, segnala quanto il pensiero psicoanalitico, da sempre, fin da Freud, in bilico nel dibattito delle opinioni fra il versante artistico e quello scientifico, possa spaziare in un ventaglio polisemico di espressioni, a seconda di ciò da cui parte per procedere, di quale comprensione riesce a sviluppare e di cosa intende comunicare. Ferma restando la necessità di contare su delle «invarianti» che si mantengano fedeli allo specifico dell'oggetto psicoanalitico.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.