Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To limit search results by article type…

PEP-Web Tip of the Day

Looking for an Abstract? Article? Review? Commentary? You can choose the type of document to be displayed in your search results by using the Type feature of the Search Section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Marzi, A. (2003). Deontologia e psicoanalisi: il setting psicoanalitico e il segreto professionale. Rivista Psicoanal., 49(3):551-570.

(2003). Rivista di Psicoanalisi, 49(3):551-570

Deontologia e psicoanalisi: il setting psicoanalitico e il segreto professionale

Andrea Marzi

Il complesso ma interessante rapporto fra disciplina psicoanalitica e deontologia professionale risulta, almeno fino ad oggi, particolarmente eccentrico rispetto alla trattazione scientifica in ambiente psicoanalitico, sia nazionale che internazionale.

È quindi un argomento che risulta poco conosciuto, nonostante la sua indubitabile importanza per tutti noi, in quanto esercenti una professione all'interno di una realtà sociale ben determinata.

Il tema, del resto, è oltremodo vasto e specialistico, specie nelle sue realizzazioni specifiche e contingenti.

Occorre perciò una necessaria premessa per focalizzare bene il peculiare tema di questo scritto, per certi versi di carattere introduttivo. Cercherò quindi di “zoomare” progressivamente verso ciò che vorrei provare a dire, cominciando a mettere in evidenza ciò che non sarà l'argomento del mio scritto.

Intanto, non utilizzerò un punto di vista che definirei “classico”, in ambiente psicoanalitico, quando si parla di etica e psicoanalisi.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.