Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To go directly to an article using its bibliographical details…

PEP-Web Tip of the Day

If you know the bibliographic details of a journal article, use the Journal Section to find it quickly. First, find and click on the Journal where the article was published in the Journal tab on the home page. Then, click on the year of publication. Finally, look for the author’s name or the title of the article in the table of contents and click on it to see the article.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Conforto, C. (2003). Luigi Rinaldi (a cura di) (2003) Stati caotici della mente. Psicosi, disturbi borderline, disturbi psicosomatici, dipendenze Milano, Cortina, 27,00 euro. Rivista Psicoanal., 49(3):622-627.

(2003). Rivista di Psicoanalisi, 49(3):622-627

Luigi Rinaldi (a cura di) (2003) Stati caotici della mente. Psicosi, disturbi borderline, disturbi psicosomatici, dipendenze Milano, Cortina, 27,00 euro

Review by:
Carmelo Conforto

Dal caos alla significazione, questo, assai sinteticamente, è il tragitto che il volume invita a fare. È il percorso che scandisce il passaggio (quando riesce a verificarsi) dallo stato mentale imprigionato dalla disorganizzazione confusiva delle somato-psicosi al complesso viaggio verso l'arcipelago delle liberatrici capacità simboliche. Il valore del libro sta anche nel prendere in considerazione gli avvenimenti mentali che seguono il (a sua volta confuso, quanto meno in molte fasi) rapporto terapeutico vissuto dall'analista nella difficile (a volte perseguitante) ricerca del significato, esigenza che, non potendosi certo basare sulla incoerente, frantumata funzione del pensiero del paziente deve tentare di trovare il senso negli atti, nei moduli della motricità, nelle posture.

Il volume, distribuito in tre parti (modelli di comprensione, clinica e teoria, psicoanalisi e istituzioni di cura), propone dunque gli itinerari, le modalità di passaggio (quando esse si verificano), dalla dimensione del non-limite, del trionfo del caotico al sorgere della possibilità d'accesso alla realtà ed alla sua simbolizzazione.

Credo che il titolo del primo capitolo, di Luigi Rinaldi, “Dal caos alla significazione”, cerchi, riuscendoci a mio avviso, di permettere un rapporto di recupero di significazione non solo con i pazienti ufficiali, ma con gli operatori (almeno quelli, come me, ogni volta smarriti dall'oscurità dell'esperienza psicotica).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.