Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To convert articles to PDF…

PEP-Web Tip of the Day

At the top right corner of every PEP Web article, there is a button to convert it to PDF. Just click this button and downloading will begin automatically.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Denis, A. (2011). Lo schema e lo schematismo ovvero il ritorno dell'astratto. Rivista Psicoanal., 57(2):339-348.

(2011). Rivista di Psicoanalisi, 57(2):339-348

Note

Lo schema e lo schematismo ovvero il ritorno dell'astratto

Anne Denis

Traduzione di
Alberto Luchetti

In un lavoro clinico pubblicato in precedenza, ho raccolto una serie di occorrenze, nel corso di cure, di strutture astratte, non iconiche (senza rassomiglianza con un oggetto), non figurative (in riferimento alla pittura), che sono state nominate «schemi» a causa dell'organizzazione implicita di un pensiero pre-inconscio che presentavano.

PROLEGOMENI

Questi schemi sono stati collegati al potere di astrazione e di categorizzazione che la psicologia cognitiva ha individuato nei neonati (Lecuyer, 1991) nel primo semestre della vita neonatale, e alle teorie filosofiche (Kant, 1781, 192-197; Hegel, 1807) che hanno postulato l'esistenza di una prima modalità di presenza di qualcosa alla mente, senza ancora una vera e propria rappresentazione. Di una tale attività originaria sono state, del resto, ritrovate nozioni puntuali in alcuni autori psicoanalitici: Bion (1959; 1963: «ideogramma»), Ehrenzweig (1967: «la visione sincretica versus la forma astratta analitica»), Tustin (1981, 152-154: «le forme geometriche e musicali» normali), Fédida (1992, 234: «gli schemi di immagini» in Weizäcker), Green (2000, 84: «gli schemi organizzatori primordiali»).

TESI

Il

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.