Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To suggest new content…

PEP-Web Tip of the Day

Help us improve PEP Web. If you would like to suggest new content, click here and fill in the form with your ideas!

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Diamond, D. (2011). Davanti alla cinepresa, dietro la cinepresa: Ullmann dirige Bergman. Rivista Psicoanal., 57(2):459-483.

(2011). Rivista di Psicoanalisi, 57(2):459-483

Arti e Psicoanalisi

Davanti alla cinepresa, dietro la cinepresa: Ullmann dirige Bergman

Diana Diamond, Ph.D.

Traduzione di
Isabella Negri

L'infedele, basato su una sceneggiatura di Ingmar Bergman e diretto da Liv Ullmann, sua ex amante, musa e interprete della sua opera filmografica, tratta innanzitutto della potenza dell'immaginazione erotica per rappresentare, sostenere e ricostruire il mondo interno. Nella sua autobiografia, Lanterna magica, Bergman scrive: «Girare un film è un'operazione intensamente erotica. La vicinanza con gli attori non conosce riserve, ognuno si affida totalmente all'altro. L'intimità, l'affetto, la dipendenza, la tenerezza, la fiducia, la disinvoltura davanti al magico occhio della macchina da presa danno un caldo e forse illusorio senso di sicurezza […]. Tensione, distensione, lo stesso ritmo di respirazione, momenti di trionfo, momenti di depressione. L'atmosfera è irresistibilmente carica di sessualità. Ci vollero molti anni perché imparassi finalmente a fermare la macchina da presa, a spegnere i riflettori per un giorno» (1987, 156). Questa affermazione struggente, che lega creatività ed Eros, è anche una meditazione sulla finitezza, la perdita e la mortalità — il tema degli ultimi film, romanzi e sceneggiature di Bergman, tra cui L'infedele. Come però segnala André Green, se la sessualità registra un declino durante l'invecchiamento, «Eros è atemporale» (1997, 129).

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.